Scuola, la seconda settimana: la nostra presa diretta dal Liceo Giovio foto segui la diretta

Il preside del liceo Nicola D'Antonio: "Al momento, lezioni in presenza per il 70% degli studenti. Speriamo di tornare presto a regime"

Presa diretta di CiaoComo, questa mattina, al Liceo Paolo Giovio di Como dove, nei giorni scorsi, uno studente è risultato positivo al Covid-19. «Il caso ci ha dato l’idea di cosa vuol dire l’emergenza che stiamo vivendo – ha raccontato il preside Nicola D’AntonioUn ragazzo di una classe prima, prima dell’inizio dell’anno scolastico, ha frequentato un gruppo di coetanei sottoposto a controllo da parte di Ats e risultato positivo. Lo studente ha sospeso la frequenza scolastica il terzo giorno e Ats ha deciso di applicare il protocollo mettendo in quarantena tutti i suoi compagni di classe, che in questo momento, come altri alunni della scuola, stanno seguendo la didattica a distanza».

presa diretta al Liceo Giovio con il preside Nicola D'Antonio

Dall’inizio dell’anno scolastico, infatti, il 30% del totale degli iscritti al liceo (circa 1600) si avvale della didattica online, mentre il 70% segue le lezioni in presenza, accedendo alla scuola da sette entrate diverse, in modo da non creare assembramenti all’ingresso. «La media settimanale è di circa 950 studenti, con le classi prime sempre in presenza (ad eccezione di quella sottoposta a quarantena), mentre le altre si alternano. Raccomandiamo sempre di indossare le mascherine, anche in classe, a meno che non sia indispensabile toglierla. Negli ultimi cinque minuti di ogni lezione, comunque, l’aria di ogni stanza viene cambiata e i ragazzi possono abbassare la mascherina e rilassarsi».

presa diretta al Liceo Giovio con il preside Nicola D'Antonio

«I ragazzi sono molto ligi alle regole – ha concluso il preside – si sono mostrati più felici di tornare a scuola che infastiditi dalle norme da seguire. Il sistema dei trasporti per il momento sta funzionando, molti ragazzi vengono accompagnati dai genitori, in bici o in moto. Speriamo che tutto continui così».