Polti, al SOS di Appiano un veicolo per aiutare i più fragili

Il mezzo, donato da Polti, verrà utilizzato per la consegna di medicinali e generi alimentari e l’accompagnamento a visite mediche per chi é in difficoltà

Ancora una volta, Polti, storica azienda del territorio e da sempre attiva sul fronte sociale, si dimostra sensibile nei confronti della propria comunità. Polti, infatti, ha deciso di aderire al progetto di Mobilità Garantita promosso dai comuni di Bulgarograsso (Co), dove l’azienda ha sede, e Appiano Gentile (Co), contribuendo all’acquisto di un veicolo destinato a fornire assistenza e aiuto ad anziani, disabili, malati e persone con difficoltà socio-sanitarie.

Il mezzo acquistato anche grazie al contributo di Polti è stato modificato e attrezzato con un sollevatore idraulico e verrà utilizzato per offrire una serie di servizi fondamentali, a maggior ragione in questo momento di emergenza sanitaria. Per esempio, servirà per garantire il trasporto e la consegna a domicilio di medicinali, spesa alimentare e pasti, l’accompagnamento a visite mediche e tamponi, l’assistenza a domicilio, il trasporto di persone disabili verso centri diurni e istituti scolastici, la distribuzione di mascherine e di altri dispositivi di protezione individuale.

Polti, donazione automezzo al SOS di Appiano Gentile

«Siamo orgogliosi di essere sponsor principale del progetto di Mobilità Garantita – ha spiegato Francesca Polti, direttore generale dell’azienda – che permetterà di far fronte ai bisogni di accompagnamento e assistenza degli individui con difficoltà. La nostra azienda ha una forte vocazione etica e sociale e considera prioritario il prendersi cura delle persone e delle famiglie: ecco perché, abbiamo accolto con interesse l’invito ad aderire a questa iniziativa di responsabilità sociale che riguarda il territorio».

Polti, donazione automezzo al SOS di Appiano Gentile

Fin dall’inizio della pandemia, Polti si è attivata per aiutare le realtà locali a far fronte all’emergenza. Al momento, ha donato una trentina di apparecchi per la pulizia e disinfezione a vapore a diverse strutture sanitarie, socioassistenziali e istituzionali di Como, Milano, Varese e Bergamo, per garantire la sicurezza di ambienti sensibili.

Alla cerimonia di consegna del veicolo, che ha avuto luogo sabato 19 presso la sede S.O.S. Appiano Gentile, ha partecipato Fabio Castiglia, direttore tecnico operativo dell’azienda.