Anche la Francia da oggi zona a rischio-Covid: test obbligatorio per chi rientra da noi foto

Il Ministro Speranza annuncia gli esami. La circolazione del virus ha ripreso vigore in questi giorni.

Ecco qui la conferma, direttamente da un post di poco fa del Ministro della Salute Speranza. Da oggi anche la Francia, con i suoi contagi da Covid in sensibile aumento, diventa zona a rischio. E dunque, chi rientra da Parigi o altre città definite come zone rosse si deve sottoporre obbligatoriamente ai test. Come succede per chi torna da Spagna, Croazia, Malta e Grecia.

 

Le parole di Roberto Speranza

Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora.

 

 

 

I DATI DI OGGI

Diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva (-2) e non si registrano nuovi casi in provincia di Cremona e Lecco. Sono 90 i nuovi positivi per una percentuale pari all’0,9%.

Ricordiamo che l’incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale.

Come ogni giorno, sulla home page del sito della Regione Lombardia (www.regione.lombardia.it), è disponibile una ‘dashboard’ navigabile con tutti i dati aggiornati.

 

I dati di oggi:

  •  i tamponi effettuati: 9.963, totale complessivo: 1.953.299
  •  i nuovi casi positivi: 90 (di cui 12 ‘debolmente positivi’ e 5 a seguito di test sierologico)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 78.849 (+20), di cui 1.470 dimessi e 77.379 guariti
  •  in terapia intensiva: 36 (-2)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 283 (+19)
  •  i decessi, totale complessivo: 16.923 (+1)

 

I nuovi casi per provincia:

  •  Milano: 27, di cui 7 a Milano città;
  • Bergamo: 8;
  • Brescia: 10;
  • Como: 5;
  • Cremona: 0;
  • Lecco: 0;
  • Lodi: 2;
  • Mantova: 2;
  • Monza e Brianza: 20;
  • Pavia: 3;
  • Sondrio: 2;
  • Varese: 11.