La PROMENADE a 4 mani di Florian Koltun & Xin Wang per il LakeComo Music Festival

Un duo giovanissimo per una fuga romantica sulle musiche di Beethoven e Debussy per il concerto del LakeComo Music Festival

Sarà una passeggiata romantica in compagnia di un giovane duo pianistico che sta riscuotendo grande successo in Cina ed Europa quella proposta dal LakeComo Music Mestival domenica 20 settembre. Nell’incanto di una Villa Bernasconi tutta fiorita per l’evento “Qui c’è campo”, i due musicisti Florian Koltun e Xin Wang saranno i protagonisti di una fuga appassionata e appassionante sugli 88 tasti suonati a quattro mani.

Il concerto inizia alle ore 17 e il programma il seguente:

Ludwig van Beethoven:
Sinfonia N. 5 (Allegro con brio, Andante con moto, Allegro, Allegro)

Claude Debussy:
Petite Suite (1. En bateau, 2. Cortège, 3. Menuet, 4. Ballet)

 

lakecomo music festival

Il concerto è in collaborazione con Museo Villa Bernasconi e Mondovisione.

Apertura ingressi: 16:50

Biglieto 8 euro + 0.94 commissione
Il biglietto d’ingresso include il concerto e la visita al museo.
Il museo è visitabile alla fine del concerto. Sarete accompagnati da più guide per evitare assembramenti. Il parco della villa è visitabile anche prima del concerto.

Al momento il concerto è tutto esaurito, ma potranno liberarsi dei posti perciò Unisciti alla lista d’attesa 

Si prega di inviare una mail qualora ci fossero bambini per la disposizione delle sedie e il distanziamento di sicurezza.

 

Xin Wang si è affermata nonostante la sua giovane età come uno dei pianisti principali della Cina. Ha studiato con Jolio Largacha, Andreas Frölich e Gabriel Rosenberg a Colonia e Norimberga. Durante il suo studio ha ottenuto una borsa di studio del DAAD. Xin Wang ha vinto molti premi e riconoscimenti.

È regolarmente ospite d’onore in numerosi concerti in Europa e in Asia come la Berliner Philharmonie, lo Schloss Elmau in Germania, la Qintai Concert Hall di Wuhan, la Concert Hall di Xiamen, l’Henan Art Center di Zhengzhou, la Concert Hall di Ningbo, la Poly Grand Teatro a Hohhot e molti altri. Come solista Xin Wang è apparsa con molte orchestre famose, tra cui la Wuhan Philharmonic Orchestra, Sinfonieorchester Aachen, Kammerphilharmonie St. Petersburg e Berliner Chamberlain sotto la direzione di famosi direttori come Kazem Abdullah, James P. Liu, Juri Gilbo, Eduardo Strausser e Fuad Ibrahimov. E ‘ospite fisso a festival internazionali come “Friday Nights with Yury Revich “Wien Austria, Festival Internazionale d’Arte di Cattaro Montenegro, Festival de musique classique in Pompignan Tolosa Francia, Palais Sommer Dresda Germania.

Xin Wang è fondatrice e direttrice artistica del festival internazionale di pianoforte a Geilenkirchen in Germania e presidente della giuria del concorso pianistico internazionale “Euregio Piano Award”. È spesso membro di giuria in molte competizioni internazionali.

Dal 2012 insegna come docente ospite in diverse università musicali in Cina e tiene corsi di perfezionamento in Cina e Germania.

Il pianista tedesco Florian Koltun ha studiato con Ilja Scheps presso la Cologne Music University. Dal 2013 lavora con Tomislav Baynov presso l’Università della Musica di Trossingen.
Ha frequentato corsi di perfezionamento con professori di prestigio come B. L. Gelber o G. Rosenberg. Ha iniziato davvero i concerti all’età di quattordici anni e ha vinto numerosi primi premi. Ha anche vinto il primo premio in diverse competizioni pianistiche internazionali come il Concorso Pianistico Internazionale in Lussemburgo, il Concorso Henri Herman a Maastricht, Olanda, ecc.
Florian Koltun è regolarmente ospite d’onore in numerosi festival in Germania, Belgio, Olanda, Italia, Francia, Spagna o Cina. Ha tenuto recital in luoghi prestigiosi come l’Opera Vecchia di Francoforte, Thürmer-Saal Bochum o Schloss Koethen.
Ha tenuto diversi corsi di perfezionamento in diverse università musicali in Cina e in Europa.

 

PROSSIMI CONCERTI DEL FESTIVAL

27/09/2020 – 17:00 EN BATEAU – Jan Palenicek (violoncello), Jitka Cechova (pianoforte) – Villa Bernasconi, Cernobbio
02/10/2020 – 17:30 SONATA – Silvano Minella (violino), Flavia Brunetto (pianoforte) – Villa Carlotta, Tremezzina

Tessera “Amici di Amadeus Arte”: con 30€ potrete accedere gratuitamente a tutti i concerti e gli eventi speciali del LakeComo Festival.

COME PARTECIPARE AI CONCERTI

Partecipare ad uno spettacolo non sarà semplice come prima, ma nemmeno così diverso dall’andare in un negozio o al supermercato. Vi suggeriamo di vivere la cosa con calma e considerare varie stranezze come un piccolo spettacolo dentro lo spettacolo anche perché non è possibile fare diversamente se decidete di partecipare.

Vige l’obbligo di registrarsi anche nei concerti con ingresso gratuito, d’altra parte avrete un posto dove stare comodi senza ressa e il concerto sarà qualcosa di più intimo. La registrazione, presente sulla pagina di ogni singolo evento, è semplice e se ritornerete più di una volta ulteriormente semplificata.
Anche i soci ci devono comunicare la loro partecipazione via email o whatsapp o sms almeno 12 ore prima dell’inizio del concerto.

Premesso questo, vi elenchiamo qui ciò che comporta assistere ad un concerto attuando le ultime normative in materia e le misure che vi verrà richiesto di rispettare:

  • La temperatura verrà controllata all’ingresso come avviene anche entrando in un ristorante o negozio.
  • All’ingresso dovete solo comunicare il vostro nome o esibire lo schermo dello smartphone con la ricevuta. Sarà possibile acquistare i biglietti anche all’ingresso da 1 ora prima dell’inizio del concerto, ma vi verrà comunque chiesto di lasciare Nome, Cognome e un vostro recapito;
  • I biglietti/riserva posto gratuito possono essere comperati fino al massimo numero di 4. L’ordine viene considerato “nucleo di congiunti” e tra le persone in questione non viene applicato il distanziamento che ci sarà per tutti gli altri partecipanti/nuclei come da chiara indicazione AGIS;
  • Se partecipate ad un evento a pagamento con ragazzi fino a 14 anni, che accedono sempre gratuitamente, vi preghiamo di inviaci una mail specificando il loro numero, permettendoci così di monitorare il numero dei presenti e riservare le sedie per voi adeguatamente distanziate dalle altre.
  • uso della mascherina all’accesso. La mascherina può essere abbassata una volta seduti;
  • rispettare i percorsi in entrata ed uscita in base alla cartellonistica esposta;
  • rispettare i posti a sedere e non spostarli e la distanza interpersonale minima di un 1 mt;
  • Gli spazi e le sedie vengono regolarmente sanificati secondo le norme vigenti.