Dopo 25 anni i DE SFROOS tornano per ripubblicare il loro mitico album “MANICOMI” foto

Il cd si intitola “Manicomi” ed è l’oggetto del desiderio per diverse migliaia di desfans. Il primo e unico (vero) album dei De Sfoos, uscito nel 1995 in poche copie e mai ripubblicato, sarà disponibile dal 25 settembre in cd e in cofanetto deluxe/limited edition autografato (doppio vinile + CD).

Con la sua mitica copertina che riproduce l’etichetta dell’amaro Braulio, “Manicomi” (MyNina / Artist First), contiene 15 brani rimasterizzati tra i più amati del repertorio di Davide Van De Sfroos, La Curiera, Ul Diavul, De Sfroos per anni sigla dei concerti, la stessa Manicomi e ancora celebri personaggi del mondo “di sfroso”,  Anna, Lo Sconcio, Zia Luisa, Nonu Aspis.
Da oggi il disco è in pre-order su iTunes e pre-save su Spotify al link https://desfroos.lnk.to/Manicomi_Pre.

de sfroos

Una notizia attesa da coloro che hanno conosciuto Davide Van De Sfroos nel corso degli anni e non sono mai riusciti a completare la discografia del cantautore laghèe se non scaricandolo illegalmente dalla rete o con copie masterizzate e contraffatte.
Ma la vera notizia è che i De Sfroos sono tornati insieme dopo 25 anni proprio per ripubblicare l’album. La band, nata in Tremezzina negli anni ’90 da un’idea di Davide Bernasconi (De Sfroos) e Alessandro Giana (Frode), si è subito fatta amare localmente per l’uso del dialetto e l’ispirazione folk, per un lustro hanno portato la loro musica sui palchi comaschi, lecchesi e ticinesi accrescendo, man mano, la loro fama fino alla pubblicazione di “Manicomi” preceduto da due registrazioni su audio-cassetta (Ciulandari e Viif). Nel 1998 la band si è sciolta e i diritti di edizione dell’album sono rimasti congelati per 25 anni.

Ma l’onda riporta a riva le cose e, dal 25 settembre, “Manicomi” tornerà sugli scaffali dei negozi di dischi e disponibile du tutte le piattaforme digitali in versione rimasterizzata per gustarne il sound, ancora un po’ incerto, ma ricco di energia e amore per queste terra lariane. Il disco è dedicato a Marcu De La Guasta (Marco Pollini), uno degli storici componenti della band venuto a mancare nel 2017. Oggi i De Sfroos sono: Davide Van De Sfroos (Davide Bernasconi), Alessandro Frode (Alessandro Giana), Didi Murahia (Arturo Bellotti) e Lorenzo Mc. Inagranda (Lorenzo Livraghi). Grazie ragazzi.

Chissà se questa reunion la vedremo anche sui palchi del 2021. Intanto lunedì 21 ore 11.30 saranno tutti insieme negli studi della RSI per annunciare il grande ritorno 25 anni dopo la pubblicazione dell’album “Manicomi”. Un evento attesissimo durante il quale Davide Van De Sfroos, Alessandro Frode, Didi Murahia e Lorenzo Mc. Inagranda riproporranno anche alcuni brani del repertorio. La conferenza stampa sarà visibile in live streaming sul sito www.rsi.ch/streaming

Generico settembre 2020