Garden Festival d’Autunno, quinta edizione: si riparte dalle piante

Più informazioni su

Avreste mai pensato all’autunno come momento di ripartenza? Nel 2020 per l’Italia deve essere tempo di rinascita e i Garden Center si faranno portavoce di questo messaggio con il Garden Festival d’Autunno dal 19 settembre al 18 ottobre, promosso da AICG  (Associazione Italiana Centri Giardinaggio), con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.  Un Festival del fare, del progettare, del rinnovare gli spazi verdi. Ne abbiamo avuto conferma i mesi scorsi, durante il lockdown, quanto le piante e il verde siano stati un aiuto fondamentale per ritrovare il benessere e dare felicità alle persone. In provincia di Como il Garden Festival d’Autunno fiorirà al  Garden Bedetti (via Genova,2 CANTU’), Cip Garden (via Varesina 279 COMO) e Molteni Garden (via Baraggia, 20 ALBESE CON CASSANO).

Il festival è dedicato alle piante autunnali e alle esperienze green come il Labirinto Sensoriale, un percorso all’aperto che attraversa un dedalo di ballette di fieno, mais e zucche, in cui trovare angoli di conoscenza delle piante italiane ed autunnali.  Un’area in cui fare attività oppure «perdersi» letteralmente in tutta sicurezza e distanziamento sociale, immergendosi tra i colori e i profumi delle piante d’Autunno oppure ancora, rilassarsi osservando e imparando a conoscere una selezione di eccellenze made in Italy.

garden festival d'autunno

In settembre il progetto «Piantiamo Italiano» che punta a sensibilizzare i consumatori ad un acquisto consapevole, attento all’impatto ambientale e al risparmio energetico,  si fonde con il Garden Festival d’Autunno ponendo l’accento sulla vasta e varia produzione delle aromatiche; in ottobre promuovendo la produzione vivaistica italiana di piante da siepe e la sorprendente arte topiaria che ci ammirano in tutto il mondo. Non mancheranno anche aiuole dimostrative e didattiche allestite con piante da giardino di questa stagione, composizioni creative dalle quali trarre ispirazione. Sarà inoltre l’occasione giusta per ricevere indicazioni dagli esperti presenti nei Garden Center sulle tecniche colturali migliori e le attrezzature più adatte per le piante proposte.

E’ indispensabile circondarsi di verde: per gli occhi, per il cuore, per il cervello, per tutti i cinque i sensi. Cosa c’è di più appagante che immergere le mani nella terra? Toccarla, annusarla, metterci a dimora semi, bulbi, fiori, ortaggi per l’inverno; piantare nuovi alberi che daranno fiori e frutti in primavera; imparare a potare in modo corretto i cespugli e le rose, così da averle magari fiorite a dicembre…

garden festival d'autunno

Anche quest’anno, soprattutto quest’anno, sarà il Ciclamino AIRC – portafortuna d’Autunno – che dovrà colorare di rosa lo spazio verde di ognuno di noi. Con settembre il ciclamino, robusto e resistente fiore autunnale e invernale per eccellenza, lo si potrà trovare in tante varietà e sfumature di colore, nei Garden Center.
Ma ovviamente sarà il ciclamino rosa a farla da padrone, infatti dopo i risultati positivi dell’iniziativa “Margherita per AIRC” che ha consentito di finanziare quattro annualità di una borsa di studio per una giovane ricercatrice, AICG ha scelto nuovamente di sostenere nell’ambito del Garden Festival d’Autunno la Campagna “Nastro Rosa AIRC”: per tutto il mese di ottobre e per ogni vaso di ciclamino di colore rosa venduto, i Centri Giardinaggio aderenti devolveranno 1 euro a sostegno della ricerca contro il cancro al seno dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Per informazioni:
AICG Associazione Italiana Centri Giardinaggio
www.aicg.it – segreteria@aicg.it – tel. 031/301037

 

Più informazioni su