Arrivano i banchi dal Ministero, le scuole sono pronte alla ripartenza: incognita “prof” foto

Questi quelli di oggi a Casnate, il sindaco mette le foto sui social. Trasporti ed insegnanti: cosa succede ?

Eccoli qui. Sono i banchi – attesi in diverse scuole – realizzati dal Ministero della Pubblica istruzione. Oggi arrivati ad esempio qui a Casnate con il sindaco Fabio Bulgheroni (che ha messo tutto anche sui social) che ha deciso la loro sistemazione assieme agli altri tecnici del comune. Banchi monoposto, sedie nuove, stessa fornitura. Come a Casnate anche altri Istituto si stanno preparando ad una ripresa non facile – e tra mille incognite – dopo sette mesi di assenza.

nuovi banchi del Ministero per gli studenti di Como arrivati oggi

 

Molte le scuole che per la prossima settimana faranno una alternanza tra studenti in classe ed altri a casa a fare lezioni online. Obiettivo non “ingolfare” i mezzi pubblici. Differneziati anche gli orari di ingresso. Alcuni hanno scelto le 8, molti alle 9. Come GIovio e Magistrali.

 

LEGGI ANCHE

https://www.ciaocomo.it/2020/09/10/asf-presentati-i-nuovi-bus-siamo-pronti-per-la-riapertura-delle-scuole/200674/

 

 

La grossa incognita – oltre al trasporto pubblico con mascherine e presenze che rischiano di essere superiori alle indicazioni (con Asf e Navigazione pronte ad intervenire all’occorrenza, va detto) – è quella dei prof. Quante le cattedre ancora vuote ad oggi. Diverse decine tra assegnazioni non fatte e qualcuno che “nicchia” (ma sono davvero una minima parte) per il rientro perchè possibili persone fragili con il rischio del virus. La ripresa sarà nel segno dell’incertezza ancher qui. Non tutti gli organici – per le scuole pubbliche – al completo.