Catene da neve: quando utilizzarle e come sceglierle

Più informazioni su

Le catene da neve sono dispositivi obbligatori in alcune situazioni e ambienti particolari, necessarie per garantire la tenuta di strada in caso di nevicate e in presenza di ghiaccio sulla strada. Al contrario, non devono mai essere montate e utilizzate con neve scarsa o assente, poiché rallentano la velocità dell’auto e danneggiano la superficie asfaltata.

 

In genere le catene si installano sulle ruote motrici dell’auto, o su tutte le quattro ruote per i veicoli 4×4, in presenza di catene occorre sempre attenersi ai limiti di velocità imposti dal codice della strada, per evitare di provocare incidenti e di danneggiare la propria auto.

 

La presenza obbligatoria delle catene da neve dipende da diversi elementi, tra cui le caratteristiche dell’auto e il territorio in cui si sta viaggiando. Alcuni veicoli non consentono il montaggio delle catene: prima di acquistarle e montarle si consiglia di verificare sempre sul manuale di manutenzione del veicolo.

 

Per conoscere le caratteristiche e i marchi più diffusi delle catene da neve, il sito https://catenedaneve.org/  è un ottimo punto di riferimento, ideale per ottenere informazioni precise e per consultare le recensioni dei vari modelli.

 

Come scegliere le catene da neve per la propria auto

 

Prima di tutto, come abbiamo detto, è necessario accertarsi che il proprio veicolo sia compatibile con l’uso delle catene. Una volta verificato questo elemento, è opportuno controllare che gli pneumatici in uso permettano a loro volta il montaggio delle catene, provvedendo eventualmente a sostituirli.

 

Le catene si installano sulle ruote motrici poiché il loro ruolo è quello di fare presa su un terreno coperto da neve o da uno strato di ghiaccio. Nel caso di veicoli a trazione integrale, se possibile è bene installare le catene su tutte le quattro ruote, al fine di migliorare la tenuta di strada e di garantire una maggiore sicurezza.

 

L’obbligo di montare o avere con sé le catene da neve

 

La legge prevede l’obbligo di montare le catene da neve in alcune zone specifiche considerate a rischio, in base alle ordinanze emesse dagli enti gestori delle strade. L’uso delle catene è comunque limitato ai tratti innevati, al fine di non danneggiare l’asfalto né di rallentare il traffico.

 

È quindi importante, quando si intraprende un viaggio in auto nella stagione invernale o in tardo autunno, verificare sempre l’eventuale obbligo di catene e, per evitare problemi, montare pneumatici da neve e portare con sé le catene.

 

Il periodo in cui è obbligatorio, nei territori di riferimento, l’uso delle catene e degli pneumatici da neve inizia intorno al 15 di novembre, tuttavia, come si è detto, è sempre preferibile informarsi.

 

I diversi modelli di catene da neve

 

Le differenze sostanziali per le catene da neve riguardano la forma delle maglie e, di conseguenza, il sistema di montaggio. In genere, si tende a preferire catene dalle maglie più strette poiché risultano essere meno fastidiose durante la guida. È comunque molto importante controllare sempre sul libretto di manutenzione dell’auto quali siano i modelli di catene compatibili.

Più informazioni su