I carabinieri la vedono che viaggia a zig zag in strada: ad un passo dal coma etilico! foto

Una donna di 36 anni, a Mariano, fermata in tempo. E stamane anche un tunisino resta senza patente.

Troppo evidente il suo procedere a zig zag in strada. Segnale di non idonee condizioni psdico-fisiche alla guida, unite ad una possibile distrazione. Di fatto i carabinieri della compagnia di Cantù, assieme ai colleghi della Tenenza di Mariano, l’hanno costretta a fermarsi. Ede hanno fatto benissimo visto il suo stato: tasso alcolico di 3,50 microgrammi per litri, ad un passo dal coma etilico (limite consentito, tanto per avere un riferimento, a 0.50). La protagonista una donna di Mariano Comense, 36enne, fermata vicino a casa proprio per come stava guidando l’auto. Per fortuna nessun danno a lei ed agli altri in strada. Codice della strada alla mano, i militari le hanno ritirato la patente e denunciata per guida in stato di ebbrezza. Inoltre, multa ed il sequestro dell’auto.

 

Stessa conseguenza questa mattina all’alba per un 35enne tunisino domiciliato a Lurate Caccivio. I carabinieri, impegnati da ieri in questi controlli contro l’abuso di alcool, lo hanno fermato vicino a casa e sottoposto a test dell’etilometro. Limite superato di poco (ma eravano alle prime luci della giornata….) anche se sufficiente per far scattare il ritiro della patente e le altre conseguenze.