Come un giro in giostra al LAC Lugano, lo spettacolo-installazione in tempi di Covid foto

Più informazioni su

L’8 settembre debutterà al LAC di Lugano la nuova creazione artistica della Compagnia Finzi Pascaintitolata “Luna Park – Come un giro di giostra”.

Si tratta di uno spettacolo-installazione che si snoda lungo un inedito itinerario che dalla soglia del centro artistico culturale LAC porterà dei piccoli gruppi di persone (25 al massimo) dentro la fantasmagorica macchina scenica della compagnia ticinese, secondo una formula nuova, appositamente pensata in considerazione del distanziamento sociale, modulabile e quindi fruibile anche in situazioni di maggiore prudenza sanitaria.

Il percorso condurrà gli spettatori, accompagnati da alcune guide, attraverso quegli spazi di uno spettacolo teatrale che sono solitamente inaccessibili al pubblico. E sarà un mondo di luci, colori, specchi, musiche, elementi scenografici, dove lo spettatore avrà la sensazione di vivere un’esperienza unica ed emozionante, avvolta nella nostalgia e nel fascino di un’epoca sorprendente e spensierata.

luna park lac lugano

Al centro della scena una macchina d’epoca, al cui interno si troveranno gli attori. Si racconterà di un tipico viaggio degli anni ’50, una famiglia in automobile in partenza per le vacanze. L’atmosfera è carica di una voglia di rinascita, di leggerezza, di spensieratezza, di svago. Dopodiché, sempre lungo un percorso prestabilito, i visitatori lasceranno il palco, attraversando la zona dei camerini privati, per poi uscire all’esterno del teatro passando dall’entrata artisti.

Lo spettacolo è stato pensato come risposta artistica al momento che stiamo vivendo e la sua formula, al contempo innovativa e coerente con il teatro immersivo delle origini della Compagnia Finzi Pasca, è già stata testata dalla Compagnia stessa a Mosca alla fine di febbraio al Zaryadye Concert Hall, con un’affluenza di oltre 10’000 persone durante 24 ore consecutive.

“Luna Park – Come un giro di giostra” è un invito sicuro e sereno rivolto al pubblico, affinché la stagione autunnale al LAC possa aprirsi con ottimismo e in sicurezza, così come stanno per fare altre organizzazioni culturali.

“Ad inizio anno abbiamo costruito una grande installazione teatrale a Mosca visitata da più di 10’000 di spettatori durante 24 ore – afferma Daniele Finzi Pasca – Freschi di questa esperienza e a fronte della situazione attuale ci siamo interrogati su come realizzare uno spettacolo che mantenga e preservi la nostra poetica, riflettendo su come avvicinare quando bisognerebbe allontanare… forse cercando di costruire qualcosa di monumentale, sorprendente, totalmente immersivo. Una formula che ci auguriamo possa rilanciare con fiducia sia la Compagnia Finzi Pasca che la stagione autunnale del LAC”.

“Luna Park – Come un giro di giostra” sarà al LAC dall’8 al 20 settembre  per circa 50 “giri di giostra” al giorno, della durata di 20 minuti l’uno, in gruppi di massimo 25 persone. Costo del biglietto 25 chf. Le entrate saranno scaglionate (attualmente previste ogni 10 minuti, a partire dalla zona carico-scarico del LAC), garantendo il distanziamento sociale e il tracciamento delle persone. Lo spettacolo è prodotto dalla Compagnia Finzi Pasca in coproduzione con LAC Lugano Arte e Cultura.

Per maggiori informazioni su orari e biglietti è possibile consultare la pagina web relativa.

 

Più informazioni su