4 buoni motivi per scegliere cosmetici biologici

Più informazioni su

Al giorno d’oggi sono sempre di più le aziende che producono cosmetici biologici e in molti sono convinti che si tratti di una semplice moda. In realtà, sono gli stessi specialisti del settore che raccomandano di utilizzare prodotti di questo tipo per la cura della propria pelle perché offrono dei vantaggi che con gli altri cosmetici non si potrebbero ottenere. Non si tratta dunque di una moda priva di senso: in molti scelgono di utilizzare i prodotti di bellezza biologici perché consapevoli del fatto che sono meno nocivi e rispettano il naturale equilibrio della pelle, oltre che l’ambiente.

Al giorno d’oggi si possono trovare cosmetici on line biologici a prezzi convenienti, dunque non si tratta nemmeno di una scelta costosa. Vale dunque la pena capire perché privilegiare questi prodotti e informarsi in merito ai vantaggi che possono offrire.

#1 Non sono pericolosi e cancerogeni

La nostra pelle assorbe i cosmetici che utilizziamo, al punto che secondo alcuni studi ben il 60% delle sostanze contenute nei prodotti di bellezza sono in grado di penetrare in profondità. Purtroppo molti dei cosmetici che si trovano in commercio contengono sostanze come la paraffina ed il dimeticone che addirittura sarebbero cancerogene. Per questo motivo conviene sempre preferire i cosmetici biologici: sono privi di tali composti chimici che rischiano di danneggiare non solo la pelle ma anche la nostra salute.

#2 Sono sottoposti a controlli rigidi

I cosmetici biologici si possono considerare assolutamente sicuri, perché vengono sottoposti a controlli molto rigidi per ottenere la certificazione, cosa che invece non è prevista per gli altri prodotti di bellezza. Possiamo dunque stare tranquilli, perché un cosmetico biologico non contiene sicuramente OGM, siliconi, parabeni e sostanze chimiche dannose.

#3 Consentono alla pelle di respirare

Le sostanze chimiche che vengono utilizzate per produrre i cosmetici non biologici creano una patina sulla pelle che non le consente di respirare. Questo è un dettaglio importante, perché al tatto noi non siamo consapevoli di quello che sta accadendo: sentiamo la pelle morbida e siamo convinti che sia un diretto effetto della crema utilizzata. In realtà, spesso e volentieri invece quella che avveriamo al tatto è proprio la patina creata dal prodotto, che rende la pelle impermeabile e non le consente di ottenere il giusto grado di ossigenazione. A lungo andare dunque, i cosmetici non biologici ricchi di sostanze chimiche rischiano di peggiorare anche la salute della pelle e addirittura accelerarne il naturale processo di invecchiamento.

#4 Fanno bene alla pelle, ma anche all’ambiente

I cosmetici biologici non fanno bene solamente alla pelle e al nostro organismo in generale ma anche all’ambiente. Le sostanze naturali in essi contenute infatti sono biodegradabili e le stesse confezioni sono realizzate in modo da inquinare il meno possibile l’ecosistema. Possiamo dunque dire che scegliendo dei cosmetici ecobio non si fa del bene solamente a se stessi ma anche all’intero Pianeta e questo è un dettaglio fondamentale al giorno d’oggi. Utilizzare questi prodotti ci consente di dare il nostro contributo per migliorare le cose anziché peggiorarle e di questi tempi ce n’è proprio un gran bisogno.

Più informazioni su