La fotonotizia di CiaoComo

Sui laghi dorati: Pusiano e Alserio

Più informazioni su

La nostra lettrice Antonella Tagliabue ci invia una foto scattata all’alba in cui gli specchi d’acqua del lago di Pusiano e di Alserio assumono riflessi dorati. Un’immagine davvero bella che ci offre anche una prospettiva particolare dove i due laghi brianzoli appaiono molto vicini avvalorando l’ipotesi formulata da geologi e storici, per cui i due laghi, anticamente, fossero uniti.

Plinio il Vecchio nel suo “Naturalis historia” fa riferimento ai principali laghi lombardi accennando a quello di Eupili, un grande lago che occupava, probabilmente, tutta la piana di Erba. Lo storico comasco Giovio, e siamo nel ‘500, spiega che un terremoto avrebbe causato lo sprofondamento dell’Eupili e la formazione dei cinque piccoli laghi brianzoli. Con certezza possiamo dire che solo in epoche più recenti il lago di Eupili si divise a causa dell’accumulo dei sedimenti portati dal fiume Lambro e per le bonifiche effettuate per l’agricoltura e la salubrità dei luoghi. Il deposito alluvionale del fiume Lambro formò a poco a poco la piana di Erba, separando l’Eupili nei due laghi di Pusiano e Alserio presumibilmente verso il ‘500.

Più informazioni su