LongLake Lugano: l’orchestra si diverte en plein air foto

Nell’articolato programama del LongLake Festival Lugano molto spazio è riservato alla musica. Musica senza pregiudizi e barriere, come dovrebbe sempre essere, la classica si alterna al pop, il jazz con il folk ecc. L’importante è che sia eseguita dal vivo.

La settimana della musica live a Lugano si apre con gli appuntamenti della rassegna LAC en plein air (tutti alle 21:00, presso LAC Agorà, lo spazio all’aperto sotto il bel complesso dedicato all’arte e alal cultura in piazza Bernardino Luini), che vedono protagonista l’Orchestra della Svizzera italiana, l’OSI, che mette in mostra varie formazioni musicali nate al suo interno.

In programma martedì 25 OSI Brass – Il fascino dell’ottone. L’ensemble ha un repertorio che spazia dal barocco al classico, fino alla musica contemporanea, oltre ad includere autori jazz e compositori che hanno scritto musica originale per questo tipo di formazione. Segue mercoledì 26 OSI 10! – I Fiati all’Opera: le prime parti dell’OSI si trovano per suonare insieme un repertorio insolito e affascinante per gli strumenti a fiato, ispirato al mondo dell’opera. Il cartellone di LAC en plein air continua giovedì 27 con Quintetto Bislacco – No limits! che propone un nuovo modo di ascoltare la musica suonata con strumenti “classici” e si conclude venerdì 28 e sabato 29 con due esibizioni straordinarie in Piazza Luini dell’intera Orchestra della Svizzera italiana che riabbraccia il suo pubblico dopo la pandemia.

longlake lugano 2020

È la Nona Sinfonia di Dvořàk, la celebre Sinfonia Dal Nuovo Mondo, il brano che il pubblico ha scelto nel sondaggio lanciato a  metà luglio per il nuovo avvio dell’OSI. In entrambi i concerti l’esecuzione della Sinfonia verrà preceduta dall’ouverture dall’opera Guglielmo Tell di Gioachino Rossini.

Gli eventi di LAC en plein air sono gratuiti con prenotazioni obbligatorie su luganolac.ch.

longlake lugano 2020

Sempre tra gli eventi musicali di questo fine settimana segnaliamo, domenica 30 agosto, il matinée al Boschetto del Parco Ciani con United Soloists Orchestra & Elisa Netzer (ore 10:30). Il concerto riunisce la United Soloist Orchestra, composta da giovani solisti di varie nazionalità attivi in orchestre di fama mondiale, e la giovane e talentuosa arpista Elisa Netzer. Con la violinista Ekaterina Valiulina, dirige Arseniy Shkaptsov.

In tutti gli eventi il distanziamento viene costantemente garantito mantenendo 1,5 metri di distanza tra i posti a sedere.

Per il programma e tutti gli aggiornamenti:
www.longlake.ch
www.facebook.com/longlakelugano
www.instagram.com/longlakelugano