Ballerini va ad un passo dal titolo tricolore a Cittadella: beffato allo sprint da Nizzolo foto

Il canturino della Quick-Step chiude secondo. Tanti alogi per lui, gara molto dura

Beffato di un nulla. Al termine di uno sprint ristretto e mozzafiato sul traguardo di Cittadella, il brianzolo Giacomo Nizzolo torna a vincere il Campionato Italiano su strada dei Professionisti, dopo che già ci era riuscito a Boario Terme nel 2016. Il corridore della NTT Pro Cycling in volata, in rimonta, ha avuto la meglio sul canturino Davide Ballerini (Deceuninck – Quick-Step) e Sonny Colbrelli (Bahrain McLaren), rispettivamente secondo e terzo.

davide ballerini secondo campionato italiano ciclismo cittadella
È stata una giornata in cui il grande caldo di agosto ha messo alla prova gli atleti ma senza minare lo spirito agguerrito del gruppo. Come previsto, lo strappo del Muro della Tisa è stato un momento spettacolare, così come gli undici giri della Rosina con un ultimo passaggio prima della volata finale verso Cittadella. La città vestita a festa per i suoi 800 anni ha regalato un’emozione unica con il trionfo di Giacomo Nizzolo. Per Ballerini, in queste ore, tanti compliemnti di amici e colleghi sui social per la grande prova in Veneto.

I vincitori sono stati premiati dal Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco, il sindaco di Cittadella Luca Pierobon e l’assessore allo sport di Cittadella Diego Galli.