La poetica della natura al mini festival “Como in ogni senso” foto

ATTENZIONE: causa maltempo le date del 29 e 30 agosto sono state rimandate a:

giovedì 10 settembre con il Gruppo Caronte – Flower power alle ore 18.00
venerdì 11 settembre Il fiore mentire non può –  alle ore 18

Dopo un Ferragosto sonnecchioso in una città che arriva sempre troppo tardi per organizzare un calendario di eventi nella parte più “succosa” dell’estate, ecco che “Como in ogni senso” batte un colpo. Anzi quattro, 4 concerti in 4 luoghi di impareggiabile fascino e prestigio dal 21 al 30 agosto.

La natura nell’arte è il filo conduttore della seconda edizione del mini festival nato all’interno dell’Associazione Carducci da  un progetto di Elena Trovato con la direzione artistica di Sabina Concari; musica, poesia, arte e storia animeranno giardini, cortili e prati del territorio comasco stimolando ogni senso dei partecipanti. Il 2020 è stato proclamato dalla FAO Anno Internazionale della salute delle piante e, in un periodo di grande attenzione ai mutamenti del clima ed ai suoi effetti sulla natura, sulla vita e sull’uomo, “Como in ogni senso” vuole valorizzare il patrimonio delle piante storiche e monumentali del territorio comasco.

Per questo motivo sono stati individuati tre ambienti particolarmente significativi: il giardino del Chiostro dell’Universita’ (21 e 30 agosto); il parterre di Villa del Grumello (23 agosto); infine il piazzale antistante la baita Pianvalle del Monte Croce (29 agosto), ove, previa opportuna prenotazione, sarà anche possibile cenare, al termine dello spettacolo.

Pur restando nell’alveo della musica classica grazie al gruppo da camera “Caronte”, i quatro spettacoli hanno riferimenti pop che vogliono incuriosire un pubblico molto vario, si va dai Beatles e i lor ocampi di fragole al Flower Power, passando per l’opera lirica, l’operetta e al verso sciolto. Ogni incontro verrà contestalizzato da una presentazione storico architettonica del professor Manlio Siani, fresco presidente dell’Associazione Carducci. Occorre dire che l’appellativo di mini festival calza per il numero di appuntamenti, ma non certo per la qualità.

A causa della normativa vigente anticovid, la prenotazione dei biglietti d’ingresso al costo di 9 euro per ogni evento, sarà consentita solamente tramite il pre acquisto sul sito www.liveticket.it

Questo il programma dettagliato

venerdì 21 agosto ore 17.30
Giardino del chiostro – Università degli studi dell’Insubria
via Sant’Abbondio, 12 – Como
STRAWBERRY FIELDS FOREVER
La storia dei Beatles a 50 anni dal loro scioglimento

Lo spettacolo del Gruppo Caronte ripercorre carriera dei Beatles dal primo successo al loro scioglimento con una scaletta di brani legati a momenti salienti della carriera dei Beatles e della storia culturale tra il 1962 ed il 1970. La musica sarà alternata ad aneddoti sul gruppo e sui grandi cambiamenti del decennio che portò movimenti culturali quali la beat generation,la psichedelia e le contestazioni giovanili. I brani  sono proposti con arrangiamenti originali per strumenti acustici e voce rock.

Alberto Martinelli_ Violino
Gabriele Miglioli_ Violoncello
Elena Trovato_ Arpa
Luigi Signori_ Pianoforte e Voce

domenica 23 agosto ore 17.30
Parterre Villa del Grumello – Via Per Cernobbio, 11 – Como
LE ROSE CHE MI DESTI
Tre tenori e i fiori nella letteratura italiana

Un appuntamento per ammirare ed apprezzare la bellezza dell’arte, contemplare la natura ed ascoltare alcune tra le più famose ed indimenticabili romanze d’opera e da camera. A rendere ancora più piacevole la serata Luigi Monti ci allieterà con letture a tema e non solo …

Francesco Tuppo_ Matteo Cammarata_Alessandro Fantoni – tenori
Sabina Concari_ pianoforte
Paolo Venturini_ violino
Vassilia Chachlakis_ violoncello
Stefano Gatti_ contrabbasso

sabato 29 agosto ore 17.30
Baita Pianvalle del Monte Croce – Via Monte Croce, 1 – Como
FLOWER POWER
Omaggio ai Festival del Rock in veste classica
Alberto Martinelli_ Violino
Gabriele Miglioli_ Violoncello
Elena Trovato_ Arpa
Luigi Signori_ Pianoforte e Voce
Letture a tema a cura di Gabriella Tanfoglio

domenica 30 agosto ore 17.30
Giardino del chiostro – Università degli studi dell’Insubria
via Sant’Abbondio, 12 – Como
IL FIORE MENTIRE NON PUÒ
Fiori e amori nell’operetta
Elena D’Angelo_ soprano/soubrette
Matteo Mazzoli_ baritono/comico
Francesco Tuppo_ tenore
Sabina Concari_pianoforte
Paolo Venturini_ violino
Vassilia Chachlakis_ violoncello
Letture a tema a cura di Luigi Monti

Info: +393482257382 – gruppocaronte@iol.it
Biglietti per ogni evento € 9 acquistabili su www.liveticket.it

Progetto di Elena Trovato
Direzione artistica e coordinamento a cura di Sabina Concari
In collaborazione con Associazione Giosue Carducci e Gruppo Caronte
Università degli Studi dell’Insubria e  Villa del Grumello