Remco Evenepoel resta al Sant’Anna, entro domani il trasporto in aereo in Belgio foto

Lo sfortunato ciclista è caduto nella discesa di Sormano: frattura del bacino, lesione del polmone. Ancora presto per trasferirlo.

Remco Evenepoel è ancora all’ospedale Sant’Anna di Como, ma presto tornerà in Belgio. Se inizialmente l’obiettivo era trasportare nella giornata odierna il corridore, la Deceuninck – QuickStep ha fatto sapere che il ritorno in patria avverrà “la prossima settimana”. Dopo “una notte tranquilla in ospedale”, la formazione belga rassicura riguardo “la buona evoluzione della condizione” del giovane portento infortunatosi ieri nella discesa del Sormano. Un incidente pauroso, fortunatamente con conseguenze meno serie di quanto inizialmente temuto, ma che comunque lo ha visto riportare la frattura di un osso al livello di dove il femore entra nel bacino e una contusione polmonare.

ospedale sant'anna

 

Al momento è soprattutto quest’ultima che necessita più attenzioni, anche se chiaramente viste entrambe le lesioni subite ” per la natura degli infortuni, Remco deve essere trasportato in aereo in Belgio in posizione supina”. Con l’obiettivo di “portarlo a casa il prima possibile”, la squadra rende dunque noto che la speranza è di poterlo fare “nelle prossime 24 ore, nel modo più efficace e sicuro”. Per il momento comunque il ventenne più temuto in gruppo, resta nell’ospdale di Como dove è ricoverato in seguito alla caduta durante Il Lombardia 2020

 

Ieri  ha fatto venire i brividi a tutti: appassionati e familiari. Mamma e fidanzata, infatti, erano in piazza Cavour a Como a seguire la corsa quando è avvenuto l’incidente che lo ha messo fuori gioco. Sono subito corse al Sant’Anna per assistere lo sfortunato ragazzo fiammingo,

 

Foto: GettySport