Harry e Megan a casa Clooney, ecco come furono le vacanze lariane dei reali inglesi

Più informazioni su

    Nell’agosto 2018 gli occhi del mondo, almeno quelli di chi si interessa ai fatti mondani, erano rivolti verso il lago di Como. La coppia di freschi sposi Principe Harry and Meghan Markle, duchi del Sussex, furono ospiti di George e Amal Clooney a Villa Olenadra  per  una breve vacanza.

    Fu una visita di tre giorni di cui si seppe poco,  i reali inglesi, arrivati con un jet privato a Malpensa e trasportati su un’auto anonima fino a Laglio, rimasero tutto il tempo nella residenza di Clooney. A distanza di due anni ecco svelati diversi particolari di quella vacanza lariana di Harry e Megan, li rivelano gli americani Carolyn Durrand e Omid Scobie, autori del libro “Finding Freedom” uscito da qualche giorno in lingua inglese e già fonte di discussioni nel mondo del gossip. L’intento dei biografi, che rassicurano sulle loro fonti, è far luce sulle esperienze del principe Harry e Meghan Markle all’interno della famiglia reale come coppia e sulle ragioni che hanno spinto Harry a barattare alla sua posizione nobiliare per la libertà citata nel titolo del libro. “Finding Freedom” ha rivelato dettagli impertinenti sul primo incontro, le prime impressioni e il rapporto personale tra il principe William e sua cognata Meghan Markle, alcune delle affermazioni fatte nel libro si sono rivelate piuttosto scandalose.

    clooney harry megan

    Niente di tutto questo nei paragrafi che riguardano i giorni sul lago della coppia, sostanzialmente, scrivono Durrand e Scobie, Meghan e Amal hanno trascorso molto tempo a rilassarsi in piscina e a giocare con i figli dei padroni di casa mentre George e Harry controllavano la collezione di motociclette di George. Il principe ha voluto provarne una accompagnato da un uomo della scorta, George, reduce dall’incidente occorsogli in Sardegna, non ha potuto seguirli.

    Harry e Megan non erano gli unici ospiti, nella villa del divo di Hollywood  c’era anche la principessa Eugenia di York (sorella di Beatrice e figlia di Sarah Ferguson) con il fidanzato Jack Brooksbank. E sembra che Clooney, visto il gruppo altolocato, abbia fatto tutto il possibile per garantire il soggiorno più sicuro possibile  e lontano dalle luci della ribalta. “Per massimizzare la sicurezza, ogni sera chef a rotazione si occupavano di ben nutrire gli invitati”, affermano gli autori. Il libro prosegue dicendo che Clooney “ha assunto lo chelf del Gatto Nero, uno dei suoi ritrovi preferiti, per preparare una cena per 15 tra vicini e ospiti della casa. Tutti erano seduti accanto a lunghi tavoli a cavalletto nel giardino paesaggistico “, prosegue, aggiungendo che si suonava musica dal vivo e che gli ospiti hanno apprezzato la festa fino alle prime ore del mattino.

    Secondo gli autori, la villa vanta un teatro all’aperto, una piscina e un garage per ospitare le cinque moto d’epoca di Geoge, inoltre la proprietà comprende anche un campo da tennis, una palestra completa, bagni enormi e una” pizzeria “completa di forno per pizza. I soffitti riccamente intagliati in ogni stanza sono stati argomento di discussione tra gli ospiti. 

    Insomma tra cose vere e altre meno, “Finding Freedom” racconta quello che, oltre ai diretti interessati, pochissime persone hanno visto, ma nel libro c’è ben altro su Harry e Magan, una coppia che fa la felicità del gossip.

     

     

    Più informazioni su