Il Lombardia post-Covid: distanziamento e mascherine, niente tifo al Ghisallo e sul Muro foto segui la diretta

Gli organizzatori invitano alla cautela. Ordinanze già firrmate dai

Un Giro di Lombardia anomalo, nessun dubbio. E non solo per la data di svolgimento sulle strade da Bergamo e Como, il 15 agosto (sabato prossimo). Ma anche perchè figlio del post-lockdown e, dunque, non ancora sdoganati ad un liberi tutti. Dunque pochi tifosi e niente assembramenti. Lo hanno ripetuto oggi alla presentazione i rappresentanti del comune (sindaco Landriscina, assessore allo sport Galli e Elena Negretti per sicurezza e polizia locale) e quelli di Rcs (Mauro Vegni. Anche Paolo Frigerio di CentoCantù (diretta allegata) è stato chiaro: un invito a seguire la corsa in Tv piuttosto che sulle strade, snaturando in pieno la festa popolare anche se le disposizioni sono rigide e tassative. Nessuna deroga. Ordinanze per non avere i tifosi nella parte finale della gara: al Ghisallo ed anche al Muro. Qui le parole del sindaco di Sormano.

muro di sormano

I favoriti della gara ? Diversi nomi ad iniziare da Nibali che qui ha già vinto due volte al compagno Mollema, trionfatore in solitaria nello scorso autunno. Poi il fresco vincitore del Piemonte Sam Bennett. Senza dimenticare Diego Ulissi e a Mathieu Van der Poel. E poi Fuglsan, il compagno di Ballerini (non al via) Evanepoel. Tanti i possibili oursider di questa gara molto lunga e selettiva nel finale. Con Ghisallo e Sormano (senza pubblico), poi Civiglio e Valfresca per la picchiata su Como. Anche qui tifosi ai minimi termini e sempre con distanze e mascherine. Il rischio di essere multati lo ha confermato oggi anche Mauro Vegni di Rcs Sport se qualcuno dovesse trasgredire.

 

Limitazioni anche sul lungolago di Como per l’arrivo (previsto dopo le 18,30): niente palco di premiazioni e niente maxi-schermi, solo una tribuna con autorità e addetti ai lavori. Anche qui niente tifosi se non chi casualmente si troverà a transitare di lì. Severe disposizioni anche per i pedoni e per la Navigazione: domani in diretta tutte le indicazioni con gli assessori competenti per dare ai nostri lettori le info giuste.

presentazione giro di lombardia 2020 comune como e maglia celebrativa

 

Paolo Frigerio oggi ha presentato anche la maglia celebrative per questa edizione: al suo fianco la campionessa del mondo (comasca) di Handbike Roberta Amadeo.