Vacanze estive 2020: Olbia e Mykonos le scelte più gettonate

Trovare la meta ideale per le proprie vacanze estive può richiedere diverso tempo. Le possibilità sono ampissime e molto dipende dalle preferenze personali. Nell’estate 2020 sembra però essersi affermato un trend ben preciso che vede tra le località più ambite Olbia e Mykonos. Due diverse location che sanno offrire molto a coloro che decidono di soggiornarvi.

 

Le vacanze estive di frequente premiano le località di mare. Le possibilità in questo senso sono davvero infinite. In Italia e all’estero esiste infatti una grande varietà di luoghi capaci di rispondere alla perfezione alle necessità del turista amante delle spiagge.

 

A questo proposito è da segnalare l’emergere di un trend ben definito che rimanda a due località ben precise. Il riferimento è a Olbia e Mykonos che, nelle classifiche, sono ormai considerate tra le mete più richieste dai viaggiatori nell’estate 2020.

 

Oltre alle bellezze e alle esperienze uniche in grado di offrire, Olbia e Mykonos risultano anche molto semplici da raggiungere per i turisti italiani. Questo è ancora più vero se si sceglie per l’occasione di avvalersi del noleggio di un jet privato. Un servizio su misura come quello che propone l’azienda Fast Private Jet permette di raggiungere la meta delle proprie vacanze senza in previsti e nel massimo comfort.

 

Il tutto beneficiando anche di massima personalizzazioneflessibilità e sicurezza. Fattori questi ancora più ricercati in questo momento post Covid, in cui è possibile imbattersi in numerosi disagi sui voli di linea.

Un jet privato al contrario assicura grandi vantaggi e sta diventando un’opzione sempre più conveniente, soprattutto se si sceglie di dividere l’investimento partendo in gruppo. Per tutte queste ragioni il trend del noleggio di questi velivoli è attualmente in costante crescita.

 

Olbia: una vacanza tra storia e natura

La città di Olbia si caratterizza innanzitutto per la sua storia, che ha origini antichissime. La sua identità si lega infatti al passaggio di numerosi popoli: fenici, greci, romani. Una particolarità testimoniata dalla presenza sul territorio di dolmen, menhir e dai resti delle mura puniche. Per coloro che amano la cultura e la storia, Olbia può assicurare un vero e proprio tuffo nel passato.

 

La città presenta anche altre meraviglie capaci di attrarre il pubblico più diverso. Se infatti si amano le spiagge e il mare allora è indispensabile inserire nel proprio tour momenti dedicati alla scoperta delle bellezze naturali della zona.

 

Ecco quindi che tra i luoghi da tenere in considerazione vi è per esempio la spiaggia delle saline, posizionata lungo la costa sud. La distesa sabbiosa è particolarmente lunga e si caratterizza per il colore rossiccio e la grana consistente. Questi elementi permettono perciò di gustarsi lunghe passeggiate sul bagnasciuga. Date le sue caratteristiche, questo è inoltre il luogo consigliato anche a chi ama dedicarsi al surf.

Mykonos, l’isola delle possibilità

L’isola di Mykonos è il perfetto connubio di divertimentorelax e cultura. Questa destinazione ormai celebre per le feste e club esclusivi offre infatti una notevole serie di alternative e proposte uniche.

 

Innanzitutto, è da segnalare la capitale stessa che è la riproduzione perfetta di una cartolina tipica della Grecia, con le sue immancabili abitazioni bianche.

 

Al contempo, visitando la zona si rimane colpiti dall’alta presenza di pub e locali che fanno da contraltare a piccole botteghe tradizionali.

 

Per coloro che vogliono vivere l’anima marittima dell’isola è infine imperdibile una visita a Platys Gialos. Questa località turistica deve la sua fama soprattutto alle sue tre spiagge di sabbia chiara. Nello specifico si tratta di Agios Anna, Platys Gialos e Psarou.

 

Da questa breve analisi si intuiscono più in profondità le potenzialità di un’isola che ha ammaliato e ammalia i turisti da numerose generazioni.