Lakecomo Music Festival lancia i concerti silenziosi: Eloisa Manera a Villa Balbianello

Il lakecomo music festival a Villa Carlotta con i fratelli Grandesso

Venerdì 7 agosto la violinista Eloisa Manera, sarà l’interprete del Silent n.1, un concerto da ascoltare passeggiando nel giardino di Villa Balbianello. E’ una nuova iniziativa nel programma del LakeComo Festival, in collaborazione con Mondovisione e FAI, il primo di alcuni eventi unici che uniscono musica, paesaggio e arte con un approccio tecnologico.

Durante Silent n.1 il pubblico potrà passeggiare liberamente per il giardino e le stanze di una delle location più iconiche del Lago di Como muniti di una cuffia wifi HD mediante la quale scegliere un punto del giardino a picco sul lago e ascoltare il concerto en plein air osservando il paesaggio. Inoltre la cuffia servirà anche per avere informazioni e storie sul luogo.

Protagonista di questo evento sarà Eloisa Manera, violinista di origini italo-spagnole, che suonerà il suo violino elettrico – con il suo stile unico che l’ha portata a collaborare con Herbie Hancock, Paolo Fresu, Noa, Skin, Giovanni Sollima, Enrico Intra, solo per citarne alcuni, direttamente nelle vostre orecchie, rimodulando la bellezza che entra nei vostri occhi con nuove emozioni.

Eloisa suonerà alle ore 11:30 e 15:30 dalla loggia di Villa del Balbianello senza produrre suono evidente. Sarà possibile ascoltarla solo muniti di cuffie.

villa balbianello

Il concerto è realizzato in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano e Mondovisione.

Biglietti e prenotazioni su  Eventbrite

Biglietto d’ingresso villa + giardino + concerto 18 euro + 1,37 commissione

Il biglietto include:
– ingresso a Villa del Balbianello (visita del parco e della villa)
– cuffia wifi con contenuti speciali sulla villa
– concerto

 

Eloisa Manera. Violinista compositrice improvvisatrice italospagnola con una forte formazione classica, si sta affermando sempre più nell’ambito della musica jazz e creativa.
Dedita alla sperimentazione, all’arte e all’interesse per il carattere antropologico-migratorio della musica, come dimensione artistica catalizzatrice di culture diverse, si dedica alla musica da sempre con grande curiosità e dedizione indagando il rapporto fra scrittura e improvvisazione. Negli ultimi anni i recenti lavori a suo nome riguardano un lavoro in solo con l’uso di elettronica (Rondine) e un progetto ispirato alle Città Invisibili di Calvino con un Ensemble di 8 elementi.
Studi accademici: Diploma di violino al Conservatorio B.Marcello di Venezia, Accademia del Teatro alla Scala di Milano, Biennio superiore classico all’IMP Monteverdi di Cremona (concluso con il massimo dei voti e la lode) e Biennio Jazz al Conservatorio G.Verdi di Milano.
Corsi di perfezionamento: Riva del Garda, Salamanca, Freiburg (Germania), Columbus e NY (USA), Nuoro, Portogruaro.
Incontri formativi e maestri: Mark Feldman, Christian Howes, Mat Maneri, Barry Harris, John Axelrod, Billy Contreras, Tiziano Severini, Magdalena Rezler, Francesco Manara, Zach Broch.
Corso di Formazione per Insegnanti del Metodo Feldenkrais (2006-2009)

 

PROSSIMI CONCERTI DEL LAKE COMO INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL

14/08/2020  CHIARO DI LUNA – Giorgio Costa (pianoforte) – Villa Carlotta, Tremezzina
21/08/2020  ROMANZA – Miquel Tamarit (clarinetto), Renata Benvegnù (pianoforte) – Villa Carlotta, Tremezzina
30/08/2020 BOUQUET – JOAQUIN PALOMARES (violino), FERNANDO ESPÍ (chitarra) – Villa Melzi, Bellagio
06/09/2020 COMO UNA ROSA – Paola Matarrese (soprano), Christian Lavernier (chitarra) – Anglican Church, Griante

 

Tessera “Amici di Amadeus Arte”: con 30€ potrete accedere gratuitamente a tutti i concerti e gli eventi speciali del LakeComo Festival.

 

COME PARTECIPARE AI CONCERTI

Partecipare ad uno spettacolo non sarà semplice come prima, ma nemmeno così diverso dall’andare in un negozio o al supermercato. Vi suggeriamo di vivere la cosa con calma e considerare varie stranezze come un piccolo spettacolo dentro lo spettacolo anche perché non è possibile fare diversamente se decidete di partecipare.

Vige l’obbligo di registrarsi anche nei concerti con ingresso gratuito, d’altra parte avrete un posto dove stare comodi senza ressa e il concerto sarà qualcosa di più intimo. La registrazione, presente sulla pagina di ogni singolo evento, è semplice e se ritornerete più di una volta ulteriormente semplificata.
Anche i soci ci devono comunicare la loro partecipazione via email o whatsapp o sms almeno 12 ore prima dell’inizio del concerto.

Premesso questo, vi elenchiamo qui ciò che comporta assistere ad un concerto attuando le ultime normative in materia e le misure che vi verrà richiesto di rispettare:

  • La temperatura verrà controllata all’ingresso come avviene anche entrando in un ristorante o negozio.
  • All’ingresso dovete solo comunicare il vostro nome o esibire lo schermo dello smartphone con la ricevuta. Sarà possibile acquistare i biglietti anche all’ingresso da 1 ora prima dell’inizio del concerto, ma vi verrà comunque chiesto di lasciare Nome, Cognome e un vostro recapito;
  • I biglietti/riserva posto gratuito possono essere comperati fino al massimo numero di 4. L’ordine viene considerato “nucleo di congiunti” e tra le persone in questione non viene applicato il distanziamento che ci sarà per tutti gli altri partecipanti/nuclei come da chiara indicazione AGIS;
  • Se partecipate ad un evento a pagamento con ragazzi fino a 14 anni, che accedono sempre gratuitamente, vi preghiamo di inviaci una mail specificando il loro numero, permettendoci così di monitorare il numero dei presenti e riservare le sedie per voi adeguatamente distanziate dalle altre.
  • uso della mascherina all’accesso. La mascherina può essere abbassata una volta seduti;
  • rispettare i percorsi in entrata ed uscita in base alla cartellonistica esposta;
  • rispettare i posti a sedere e non spostarli e la distanza interpersonale minima di un 1 mt;
  • Gli spazi e le sedie vengono regolarmente sanificati secondo le norme vigenti.