Le rubriche di CiaoComo - 5 cose su Lario e dintorni

Lario e dintorni, cinque indimenticabili viste dall’alto

Per gli appassionati di volo e delle quote elevate, cinque suggerimenti per osservare il Lario e i suoi panorami dall'alto

La sua caratteristica forma a “Y” capovolta, i suoi tra rami, le sue prealpi lussureggianti e le rive azzurre. Il Lario visto dall’alto è uno spettacolo straordinario, capace di conquistare e incantare chiunque, sia che ci si trovi in cima ad una montagna sia che ci si trovi in volo su di esso. Ed è proprio per gli amanti del volo e i più avventurosi che CiaoComo ha selezionato cinque modi insoliti di godere del paesaggio, con la testa tra le nuvole.

Parapendio in tandem

Il parapendio in tandem

Il volo in parapendio biposto (o volo tandem) è un esperienza emozionante ma allo stesso tempo tranquilla e rassicurante, per questa ragione è adatto sia a giovani alla ricerca di forti emozioni sia a coloro che finalmente possono realizzare il desiderio di volare come un’aquila solamente con la forza dell’aria. L’AeroClub Monte Cornizzolo mette a disposizione un istruttore professionista alla guida del parapendio e, seduti in tandem con lui, si potrà provare in assoluta sicurezza l’emozione di volare e visitare il cielo accompagnati dal solo fruscio del vento e da una impagabile vista del Lario dall’alto. Non é necessaria alcuna preparazione o capacità fisica, tutto quello che vi verrà chiesto sarà qualche passo di corsa e un po’ di coraggio.

I prezzi? Volo singolo a 90 euro, incluso servizio navetta per il trasporto in decollo, volo, diploma di partecipazione e completa assistenza da parte del pilota che vi accompagnerà durante tutta l’esperienza. Volo + foto a 120 euro oppure Volo + video a 120 euro.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, la scuola vi fornirà tutta l’attrezzatura necessaria. Tutto ciò che dovrete portare è il vostro abbigliamento personale, tenendo in considerazione che la temperatura sul punto di decollo è di 3/4°C in meno che in città.

Suello

La sede dell’Aeroclub é a Suello, un paese di poco meno di 2mila abitanti della Brianza lecchese, che si trova tra il lago di Pusiano e il lago di Annone, ai piedi del monte Cornizzolo. Da visitare è sicuramente la Chiesa dei Santi Quirico, Giulitta e Biagio. Costruita negli anni ’40 del secolo scorso, fu progettata da Giovanni Maggi e presenta una suggestiva facciata a salienti in pietra di Moltrasio. All’interno, la Cappella del Sacro Cuore in corrispondenza della navata destra accoglie la statua dei Santi Quirico e Giulitta a sinistra e quella di San Biagio a destra. Da vedere anche il mosaico che rappresenta il Cristo Redentore realizzato da Alessandro Nastasio.

balloon tour voli in mongolfiera sul cielo di como, immagini anche dei lettori

Volo in mongolfiera

Una meravigliosa vista dall’alto a bordo di una autentica mongolfiera, sorvolando all’alba il Lario e la città di Como, un viaggio affacciato su un balcone di prestigio per viste da cartolina ed un’esperienza indimenticabile. È questo quello che promette Ballon Tour nella sua proposta di volo in partenza dal Tempio Voltiano secondo i giorni e gli orari presenti sul sito. Durante il volo in mongolfiera si potranno ammirare nell’assoluto silenzio alcuni dei più caratteristici luoghi d’interesse della città di Como, dal faro di Brunate al Duomo, dalla chiesa di Sant’Abbondio, alla collina del Parco Regionale “Spina Verde” fino a sfiorare letteralmente la torre del “Castello del Baradello”, che la sovrasta.

I prezzi? Da 169 euro in su, inclusi pre-briefing, polizza assicurativa All-Risk, kit di cortesia, briefing, volo in mongolfiera (55/65 minuti), private bus ( Spostamenti via terra), brindisi all’atterraggio, attestato Battesimo del Volo e video memory dell’esperienza. Nell’opzione Exclusive Tour, la giornata si concluderà con un ricco brunch a base di prodotti tipici della Brianza, un’opzione extra associata al pack di viaggio esclusivo Romantic Tour per due persone oppure al Private Tour per 3-4-5 persone.

Vista del Lario dall'elicottero

Tour del Lario in elicottero

Un esclusivo volo sul Lario e sulle sue perle Bellagio e Cernobbio, un’ottima idea per un regalo romantico o una dichiarazione d’amore, un’occasione per scambiarsi un bacio in quota e guardare il mondo dall’alto. Qualsiasi sia la motivazione, vale la pena lasciarsi tentare da un volo turistico a bordo di un lussuoso elicottero organizzato da The Vertical Tour, un ricordo incredibile da immortalare con un selfie e postare live sui social.

I prezzi? È possibile richiedere un preventivo scrivendo alla mail operativo@theverticaltour.it o telefonando al numero di cellulare 335340588.

Volo in idrovolante

Volo in idrovolante

Acqua, montagne e idrovolanti: molti turisti che per la prima volta arrivano sul Lario restano colpiti da questi velivoli molto particolari che decollano ed atterrano sfiorando la superficie del lago. Un modo sicuramente originale per vedere dall’alto il paesaggio, possibile grazie ai servizi della scuola più antica del mondo, l’unica in europa per gli idrovolanti: l’Aero Club di Como, infatti, esiste dal 1913, e dà la possibilità di prenotare un volo turistico per scoprire ed osservare in quota le bellezze del Lago di Como, oltre a toccare con mano la strumentazione di bordo e di assistere al pilotaggio in diretta. L’idrovolante é perfetto per curare la paura di volare, per socializzare, per un regalo di compleanno unico e originale oppure, se si é in coppia, per fare un’esperienza unica con la propria anima gemella.

I prezzi? Per qualunque richiesta contattare la segreteria al numero +39 031 574495 o scrivendo una mail all’indirizzo info@aeroclubcomo.com.

Val d'Intelvi

Uno degli itinerari possibili, raccontato da chi l’ha percorso, arriva fino ad Argegno, dove si imbocca la stretta fenditura della Val d’Intelvi, che si percorre in salita. Passata la gola iniziale, sulla quale si stende il primo paese della valle, Dizzasco, sede di antichi mulini, si apre un magnifico anfiteatro, fatto di ampi pianori costellati di borghi montani. A sinistra si vedono Schignano e un monte conico, del tutto isolato, in cima al quale si trova la chiesetta di Sant’Anna, oltre ad alcune fortificazioni della Linea Cadorna, costruita per arginare gli Austriaci in caso di invasione, durante la Prima guerra mondiale. A destra si adagiano sui pendii assolati i paesi principali della valle: Castiglione e San Fedele. Nel centro del bacino vallivo si possono ancora intravvedere, voltandosi indietro, le acque del Lago di Como, mentre a destra compaiono quelle del Lago di Lugano, con Porlezza e le belle montagne dolomitiche che contornano a nord il Ceresio. Proseguendo lungo un ampio arco verso sinistra, si giunge all’altipiano di Lanzo d’Intelvi, a destra del quale si erge la Sighignola, che, raggiunta da terra, è uno dei punti più panoramici delle Prealpi.

Deltaplano in tandem lago di Como

L’esperienza in deltaplano

Il volo libero in deltaplano si è realizzato in Europa nella prima metà degli anni ’70, affrancandosi dal traino da motoscafo tipico delle origini in Australia e approdando all’ambiente alpino. I velivoli hanno beneficiato di un’evoluzione crescente che li ha condotti ai modelli attuali, sicuri e preformanti. La caratteristica preminente è la presenza di una struttura semirigida, in alluminio e carbonio, rivestita da una vela che assume le caratteristiche aerodinamiche in virtù di una steccatura interna. Molti mezzi consentono all’uomo di volare, sempre in posizione seduta o semi supina. Invece col deltaplano si vola proni e col viso proiettato verso l’orizzonte. L’esperienza, organizzata da AeroClub Monte Cornizzolo, richiede al passeggero nulla più che una partecipazione attenta e un abbigliamento da escursione di potere termico adeguato alla stagione: scarpe antisdrucciolo basse (tipo jogging), pantaloni elastici aderenti, maglia elastica antivento, occhiali e guanti a discrezione, casco protettivo (fornito dal pilota). Per quanto riguarda la forma fisica e la preparazione, è sufficiente un normale stato di salute, per persone normodotate di altezza compresa fra 150 e 190 cm e di peso inferiore a 85 kg. Occorre la capacità di sostenere una corsa veloce di cinque passi e la consapevole assimilazione delle nozioni impartite. L’impegno totale dura 2/3 ore, comprensive di istruzione, regolazione dell’imbrago, salita in decollo + predisposizione deltaplano e volo, che in base alla situazione meteorologica potrà durare presumibilmente fra dieci e trenta minuti.

I prezzi? Volo singolo a 135 euro, incluso servizio navetta per il trasporto in decollo, volo e completa assistenza da parte del pilota che vi accompagnerà durante tutta l’esperienza. Volo + Video a 165 euro. Necessaria la prenotazione al numero 328 4533745 o scrivendo all’indirizzo e-mail delta@cornizzolo.com

Monte Cornizzolo

Il luogo del lancio si trova nei pressi del Monte Cornizzolo (1240 mt), un luogo incantevole in grado di offrire, nelle giornate limpide, un panorama mozzafiato che, dall’alto, spazia dal Lario e dai laghi di Annone, di Pusiano, di Eupilio, fino (e anche oltre) la città di Milano.