Riva, un siluro nel lago a suon di musica. Ed adesso guarda alla prossima sfida foto

Il nuotatore brianzolo viaggia a tempo di record da Lecco a Colico. UN anno fa il trionfale Giro del Lario con arrivo a Como.

A suon di bracciate alla conquista del lago. UN anno dopo il trionfale Giro del Lago – con partenza ed arrivo dalla Comonuoto – Giorgio Riva mette assieme un’altra perla a tempo di record: da Lecco a Colico, 40 chilometri quasi d’un fiato. Con l’assistenza del suo staff e la musica sparata (anche l’Inno di Mameli) a tutto volume dalle casse dell’imbarcazione che lo ha accompagnato in questa nuova impresa sabato scorso.

giorgio riva nuotatore lago, traversata da lecco e colico

Ora il nuotatore brianzolo, con diversi traguardi già centrati proprio sul lago, inizia a guardare anche alle prossime sfide. E lui stesso (video sotto) ne ha parlato durante la nostra diretta di presentazione della maratona Lecco – Colico. Forse adesso Giorgio può anche guardare con giusta fiducia ad un traguardo extra Lario. Le potenzialità ci sono tutte. Appuntamento al 2021.