Al via il Festival della Cultura di Lomazzo. Apertura con un omaggio a Morricone foto

Apre sabato 25 luglio, con il tributo a Ennio Morricone di Claudio Buja, il Festival della Cultura di Lomazzo, presso il Grande Parco Somaini

Prenderà il via questo sabato, presso il Grande Parco Somaini in via Cavour 2, accanto alla sede di ComoNEXT, il Festival della Cultura della città di Lomazzo, che dal 25 luglio al 5 settembre vedrà alternarsi noti esponenti della cultura italiana, dalla letteratura al teatro.

«L’idea è nata per offrire qualcosa di nuovo sul territorio – ha raccontato Matteo Vitali, responsabile ufficio cultura del comune di Lomazzo – e su cui io e l’assessore alla cultura Alberto Monti stavamo lavorando da un po’ di tempo. Date le circostanze, eravamo in dubbio se proporre o meno il fastival in questo periodo, ma poi abbiamo valutato che la cosa, con le opportune precauzioni, era fattibile. Siamo contenti di essere riusciti a portare nomi piuttosto noti al grande pubblico, con una grande varietà di tematiche, da quelle sociali a quelle ambientali, passando dalla musica e dalla geopolitica, un’offerta che possa soddisfare molti palati differenti».

Claudio Buja
Il primo incontro, sabato 25 luglio ore 21, sarà un omaggio a Ennio Morricone, scomparso di recente,  Claudio Buja (foto sopra), sarà il relatore di  “Morricone, l’uomo e la sua musica”. Buja, tra i maggiori esperti italiani di musica, presenta attraverso la sua personale esperienza la figura di Ennio Morricone, introducendoci all’ascolto dei brani più celebri del grande musicista che con le sue composizioni ispirate ed uniche ha conquistato la fantasia dei più grandi registi del cinema internazionale..
Claudio Buja è nato a Sanremo, ha iniziato la carriera come giornalista pubblicista per varie testate ma soprattutto nella redazione del mensile Musica e Dischi, specializzandosi nell’analisi del mercato discografico. Nell’88 viene assunto alla CBS dischi (oggi Sony Music) come direttore artistico. in seguito passa alla Universal, dove rimane fino al 2007 assumendo il ruolo di presidente delle edizioni musicali Universal Ricordi Music Publishing.
Nel corso della sua carriera discografica ha lavorato con artisti come Lucio Battisti, Zucchero, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni, Jovanotti, Ivano Fossati, Franco Battiato, Carmen Consoli, Gianna Nannini, Anna Oxa e molti altri; ha legato il proprio nome all’affermazione di Elio e le Storie Tese, Antonella Ruggiero, Alex Britti, Fabri Fibra; come editore amministra le opere di autori quali Giacomo Puccini, Fabrizio DeAndré, Lucio Dalla, Paolo Conte, Gino Paoli, Rino Gaetano tra gli altri.
Dal 2016 è presidente dell’associazione EMusa (Editori Musicali Italiani Associati).
Ha la qualifica di “professore a contratto” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore dove, dal 2005, insegna Industria discografica e Diritto d’autore all’interno del Master in Comunicazione Musicale. Fa parte del Consiglio di Sorveglianza della SIAE ed è stato membro, dal 2003 al 2018, della Commissione Sezione Musica

Seguiranno le serate con scrittori come Napolillo e Vitali, il climatologa Caserini e il filosofo Diego Fusaro. Spazio anche per una rappresentazione teatrale in questa prima edizione del Festival della Cultura organizzato e finanziato interamente dal Comune di Lomazzo, con due incontri al mese, da luglio a settembre, che si terranno anche in caso di pioggia e vedranno rispettate tutte le normative vigenti.

Ingresso gratuito – E’ garantito in via prioritaria l’accesso a coloro che effettuano la registrazione su eventbrite:

CALENDARIO INCONTRI:

SABATO 25 LUGLIO, ORE 21 – CLAUDIO BUJA
Morricone, l’uomo e la sua musica – Omaggio a Ennio Morricone con racconti, aneddoti, esperienze e ascolti delle opere del Grande Maestro

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-claudio-buja-morricone-luomo-e-la-sua-musica-lomazzocult-festival-113952649442

DOMENICA 26 LUGLIO, ORE 21 – ENZO GIANMARIA NAPOLILLO
“Carlo é uscito da solo” – incontro con l’autore

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-enzo-gianmaria-napolillo-carlo-e-uscito-da-solo-lomazzocult-festival-114009862568

SABATO 1 AGOSTO, ORE 21 – TEATRO AL’APERTO – NELSON
La storia di Nelson Mandela – Testo e regia di Giuseppe Di Bello (Manera, Piazza Trento, ore 21)

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-teatro-allaperto-nelson-la-storia-di-nelson-mandela-lomazzocult-114600862264

MARTEDÌ 4 AGOSTO, ORE 21 – STEFANO CASERINI
Il clima è (già) cambiato. 9 buone notizie sul cambiamento climatico

GIOVEDÌ 3 SETTEMBRE, ORE 21 – DIEGO FUSARO
Glebalizzazione. La lotta di classe al tempo del populismo

SABATO 5 SETTEMBRE, ORE 21 – ANDREA VITALI
“Un uomo in mutande. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò” – incontro con l’autore, dialoga con Armando Besio

Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito, prenotazione consigliata sul sito eventbrite cercando LomazzoCULT Festival.