Rosa Sciocchin’ – Summer Edition: Francesca Scotti

Podcast della terza puntata di Rosa Sciocchin' - Summer Edition, con Alessia e Dalila on air per tutto il mese di luglio. Ospite Francesca Scotti.

Alessia e Dalila tornano ai microfoni di CiaoComo Radio per la terza puntata di Rosa Sciocchin’ – Summer Edition, in onda, eccezionalmente, il venerdì alle 16.30. Solita formula, tutta al femminile, incentrata sulle donne che, grazie alla loro creatività, al loro impegno ed entusiasmo, impreziosiscono il territorio comasco.

Protagonista di questa puntata è la scrittrice Francesca Scotti. Nata a Milano nel 1981, diplomata al Conservatorio e laureata in giurisprudenza, nel 2011 ha esordito con la raccolta di racconti Qualcosa di simile (Italic), selezione Scritture Giovani al Festivaletteratura di Mantova, vincitrice del premio Fucini e finalista al premio Joyce Lussu città di Offida. Dal libro è stato tratto l’omonimo cortometraggio per la regia di Alessandra Pescetta. Nel 2013 ha pubblicato L’origine della distanza (Terre di Mezzo), nel 2015 Il cuore inesperto (Elliot), nel 2017 Ellissi (Bompiani) vincitore del Premio Metamorfosi Sulmona e del Premio Enriquez. Suoi racconti sono stati pubblicati su diverse riviste italiane e straniere, tra le quali LaLetturaCorriere della Sera, Nuovi ArgomentiGranta, Kenyon Review, RVM. Divide il suo tempo tra l’Italia e il Giappone.

Italian Soundtracks

In diretta Skype dalla sua casa di Milano, Francesca si racconta a Rosa Sciocchin’ – Summer Edition partendo dal Giappone, dove vive per molti mesi l’anno, conquistata dalla sua cultura e dalle sue tradizioni, citando “The Sushi Game”, il libro scritto insieme ad Alessandro Mininno, un viaggio gastronomico e culturale che svelerà le meraviglie, ma anche gli orrori, delle tavole del Giappone, alla scoperta della tradizione culinaria del Sol Levante, con un libro divertente e pieno di illustrazioni pop. Accompagnata da una playlist ricca di brani della memoria, Francesca parla anche di Capacità vitale, il suo nuovo romanzo edito da Bompiani e dai recenti progetti con la violoncellista comasca Irina Solinas, come “Italian Soundtracks, un patrimonio di musica” e Palazzo Marino in Musica, per il quale ha ideato i suoi miniracconti, chiamati “microcosmi”.

Ascolta qui il podcast della puntata