Andrea Parodi rifà le “Storie di Cortile”. Musica e racconti in Brianza

 

Le Corti, i racconti e la Musica: torna STORIE DI CORTILE, il format di Andrea Parodi che vede, quest’anno, la sua IV edizione.

I Cortili, e alcune piazze, cominciano a riaprire alla musica: tutto è cominciato giovedì 9 luglio, ed è stato dato al bellissimo concerto del livornese Bobo Rondelli l’onore di aprire un Festival organizzato secondo le regole, le disposizioni anti-Covid che stanno permettendo la ripartenza di molti eventi culturali anche nelle nostre zone.

storie di cortile

Proprio ai microfoni di CiaoComo lo stesso Andrea Parodi, il 7 maggio scorso, aveva raccontato le sue speranze e i suoi timori: “Per i cortili sono pronto”, aveva detto, “con alcuni comuni abbiamo già ipotizzato delle date, abbiamo già calendarizzato delle cose ma, ovviamente, tenendoci elastici: pronti con tutto e pronti ad annullare tutto; è difficile poter pensare di fare qualcosa questa estate, ma se ci sarà qualche spiraglio saremo prontissimi a coglierlo”.

E pronto lo è stato davvero; e, con lui, alcuni dei comuni che, nelle nostre zone, si stanno dimostrando molto attivi da un punto di vista culturale. Si tratta già di un calendario ben strutturato al quale, dice Andrea Parodi, potrebbe anche addirittura aggiungersi qualche evento all’ultimo momento.

Il prossimo appuntamento sarà sabato 18 luglio presso l’incantevole parco della Villa Sormani di Pomelasca a Inverigo con un’altra band che arriva dalla Toscana: i Musica da Ripostiglio. Una realtà musicale nata dal ventennale sodalizio artistico di Luca Pirozzi e del chitarrista Luca Giacomelli, a cui si sono aggiunti successivamente Raffaele Tominelli al contrabbasso ed Emanuele Pellegrini alla batteria. Saranno quindi loro quattro che suoneranno e daranno spettacolo facendo divertire il pubblico con un repertorio a metà strada tra lo scanzonato e l’impegnato, tra l’inedito e il citato. Un gruppo che sin dalla propria nascita ha stretto legami col mondo del teatro, in particolare con attori quali Pierfrancesco Favino, Paolo Sassanelli, Rocco Papaleo, Mariangela D’Abbraccio, Sergio Rubini, Alessandro Haber, Giovanni Veronesi, che hanno voluto le loro musiche nei propri spettacoli.

Il concerto comincerà alle ore 21. L’ingresso è libero ma con prenotazione dal sito https://inverigo.eventbrite.it In caso di maltempo il concerto si terrà nell’Auditorium Santa Maria di Inverigo, in via Rocchina.

Il 23 luglio si ritornerà a Cantù, nei giardini di Villa Calvi, con la musica di frontiera dei Borderlobo, il progetto dello stesso Andrea Parodi – musicista e cantautore – del chitarrista e vocalist della Treves Blues Band Alex Kid Gariazzo, del fisarmonicista Flaviano Braga e del trombettista Raffaele Kohler, il musicista che è stato il simbolo del lockdown e, con la sua tromba, ha emozionato tutto il mondo. Si tratta di un concerto di canzoni originali e cover che spazieranno dai Los Lobos a Fabrizio De André, ma sempre in chiave tex mex. Il concerto comincerà alle ore 21. L’ingresso è libero ma con prenotazione dal sito www.estatecanturina.it

storie di cortile

Lo stesso giorno, alle ore 11.30, Raffaele Kohler sarà impegnato in una maratona musicale per ringraziare tutti i lavoratori e lavoratrici che non hanno mai smesso di operare anche nella fase più acuta dell’emergenza sanitaria per garantire l’indispensabile. L’evento, organizzato dalla Pro Cantù, partirà dall’Ospedale di Cantù e proseguirà per tutta la giornata in 10 diversi punti cittadini.

Il 2 agosto Storie di Cortile farà tappa a Cucciago con i The Morsellis, la band emiliana capitanata da Alberto Morselli, fondatore ed ex cantante dei Modena City Ramblers. Il gruppo, oltre a essere guidato dalla voce di Morselli, è composto da Gianfranco Fornaciari alle tastiere, Filippo Chieli viola e violino, Gianni Campovecchi alle chitarre, Mauro Buratti al basso e Lele Borghi alla batteria. Un gruppo dal gusto folk rock su base acustica per alcuni brani nuovi e originali mentre altri, invece, arrivano dal passato di alcuni membri del gruppo.

Il 6 agosto si torna a Cantù, a Villa Calvi, insieme ai Sulutumana con un concerto che è già SOLD OUT. Molto amato non soltanto nel nostro territorio – gruppo di musica d’autore con sonorità che sono un misto di folk e pop con spunti di jazz e rock con arrangiamenti curatissimi – anche i Sulutumana ritornano con una serie di concerti che li vedranno protagonisti nella nostra regione, in Piemonte e in Svizzera.

storie di cortile

Un cartellone, quello di Storie di Cortile di quest’estate, work in progress: “In questi giorni –  dice Andrea Parodi –  si stanno definendo i prossimi appuntamenti di Somma Lombardo e Verano Brianza”.

Tutti gli eventi sono gratuiti, con prenotazione obbligatoria.

Andrea Parodi organizzerà, quest’anno, un festival nazionale a Piombino, in Toscana, che vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Vinicio Capossela, Alex Britti, Andrea Scanzi con Bocephus King, Bobo Rondelli e Igor Protti, Flo, Francesco Montanari e la Treves Blues Band.

Sabrina Sigon