Quantcast

Chituru vola anche a Savona: vicinissimo a Tortu, ma poi lo ferma un guaio muscolare foto

Il ragazzo di Albate si conferma ad assoluti livelli al Meeting di Savona. Ma niente finale....

Ali Chituru ci riprova e si ferma ad un passo da Filippo Tortu, re indiscusso in Italia della velocità. Ma poi, dopo un ottimo tempo in batteria, si deve fermare. Niente finale al Meeting di Savona intitolato a Giulio Ottolia con tanti big nazionali in gara dopo il lungo periodo di emergenza sanitaria. Un pomeriggio bello a metà per il ragazzotto di Albate, impegnato anche stavolta nella gara regina delle competizioni di atletica, i 100 metri.

 

Ali era reduce da un ottimo 10″ 41 a Rieti, sempre alle spalle di Tortu. A Savona è andato vicinissimo al primato personale fermando il cronometro a 10″42, seconda prestazione di sempre per lui nella specialità. Ha chiuso la batteria dietro a Tortu. Ma poi il guaio. un problema al retto femorale che ha portato iol suo allenatore, Daniele Parrilli, a fermare Chituru per non rischiare. Niente finale e un pò di delusione perchè con questa formas il rgaazzo del Cus Insubria poteva fare ancora meglio. Ma già essere stato alle spalle di Tortu è tanta roba. Bravo Ali.

 

Ora il guaio muscolare lo costringerà ad un periodo di  stop di almeno un mese. UN peccato, rischia di saltare i tricolori ad agosto-