Musica a Parco Tittoni: Giovanni Gulino e Sergio Calonego foto

La IX edizione del festival Parco Tittoni di Desio va avanti in tutta sicurezza e oggi, primo giorno no mask all’aperto, si potrà “guardare in faccia” Giovanni Gulino, la voce di Marta sui Tubi l’alternative band trapanese nata all’inizio del secolo.A 4 anni dall’ultimo album dei Marta sui Tubi, Gulino è tornato con un nuovo progetto da solista, Urlo gigante, che rielabora il dna dei Marta sui Tubi proiettandolo in un universo di beat e poesia, dove note di pianoforte e mantra elettronici si fondono per trovare il senso di una vita. Al centro degli intensi testi l’uomo, l’amico, il padre, l’amante, il figlio. Insieme alla nuova vita artistica, Giovanni Gulino porta sul palco di Parco Tittoni il meglio del repertorio dei Marta sui Tubi che non si sono sciolti, anche se, parallelamente all’album di Giulino, è uscito un singolo del chitarrista Carmelo Pipitone, l’altra metà della band.

In questo lungo periodo di pausa Giovanni Gulino si è preso il tempo per elaborare un nuovo percorso artistico che è iniziato con una canzone contemporanea e multisfaccettata, in cui i punti cardinali melodici e lirici di Gulino vengono ri-orientati da un uso sapiente e mirato dell’elettronica e dalle vibranti sfumature tratteggiate dagli archi, che arricchiscono il ritornello di emozione e di profondità. Nel brano Un grammo di cielo il cantautore siciliano scava fra i “non detti” di una storia d’amore erosa dalla costante ricerca di conferme e da quei freni emotivi che impediscono di mostrarsi in toto per ciò che si è. Un ritratto per nulla didascalico di una relazione che anela a “istanti da proteggere”, ad attimi in cui sentirsi nudi, davvero.                         (da http://www.rockon.it)

Mercoledì 15 luglio
GULINO di Marta sui Tubi
> Orari: apertura dalle 19.30 all’1.00, inizio concerto ore 21.00.
> Ingresso 15 euro acquistabile in prevendita sul sito parcotittoni.it; 18 euro se acquistato in cassa. Ingresso sempre gratuito per l’area ristoro e relax, il biglietto include un tavolo in area prato.
parco tittoni 2020
Il programma della settimana a Parco Tittoni di Desio continua con:
Giovedì 16 luglio
Nasty Thursday
> Orari: apertura dalle 19.30 alle 2.00.
> Ingresso gratuito, prenotazione tavolo vivamente consigliata (form disponibile sul sito parcotittoni.it)
Il giovedì sera è Nasty Thursday: una serata dedicata agli amici e alla buona musica, con l’atmosfera frizzante delle sere d’estate.
Da venerdì 17 a domenica 19 luglio
Noodles Festival
> Orari: venerdì e sabato apertura dalle 19.30 alle 2.00; domenica dalle 18.00 all’1.00.
> Ingresso gratuito, prenotazione tavolo consigliata (form disponibile sul sito parcotittoni.it)
Un nuovo weekend dedicato al gusto, nel segno dell’Oriente: protagonisti sono i Noodles giapponesi, anche nelle varianti Yaki Soba e Udon da comporre con un mix di ingredienti preferiti.
Venerdì 17 luglio
CALONEGO. La chitarra non convenzionale
> Orari: apertura dalle 19.30 alle 2.00; inizio esibizione ore 20.00.
> Ingresso gratuito. Per assistere occorre prenotare un tavolo nell’area Prato (form disponibile sul sito parcotittoni.it).
Sergio Arturo Calonego è un virtuoso della chitarra classica, contraddistinta da un’accordatura modale di origine araba che la trasforma in una piccola orchestra. Un’esibizione unica nel suo genere che mescola le influenze del blues e del jazz con le sonorità della musica latina, etnica e classica.
Sergio Arturo Calonego ha all’attivo un’importante attività concertistica che lo ha portato a esibirsi in live club e festival dedicati alla musica strumentale per chitarra, world music e canzone d’autore. Autore SIAE dalla metà degli anni Novanta, ha realizzato tre dischi strumentali: Marinere (2014), Dadigadì (2015) e Frontera (2019).
parco tittoni 2020
Sabato 18 luglio
> Orari: apertura dalle 19.30 alle 2.00
> Ingresso gratuito
Domenica 19 luglio
Benessere Day 
> Orari: apertura dalle 10.00 all’1.00.
> Ingresso gratuito.
Concerto per Voce e Arpa
> Inizio concerto ore 21.00.
> Ingresso 10 euro acquistabile in prevendita sul sito parcotittoni.it.
Organizzato da Oriente Day, ritorna a Parco Tittoni l’appuntamento dedicato al benessere e alla serenità: per una giornata sarà possibile incontrare operatori olistici e aziende del benessere che propongono massaggi e trattamenti rigeneranti, cartomanti e bancarelle di artigianato etnico e orientale.
Il programma prevede un workshop di yoga nel prato alla mattina, seguito da un brunch a tema che propone anche una soluzione vegana. Nel pomeriggio workshop e incontri per sperimentare le pratiche di meditazione e rilassamento, tra gong e campane tibetane, rituali sciamanici e tantrici.
La giornata si chiude con il concerto per arpa e voce con l’esibizione dalle 21.00 di Ludwig Conistabile, maestro d’arpa e arpaterapeuta, e Donatella Bortone, soprano.