Dramma a Lezzeno: donna 60enne annegata nel lago, recuperata dai sommozzatori foto

E' successo in serata. Il corpo notato galleggiare dopo l'allarme

Ora resta da capire cosa è accaduto. Un gesto disperato o un malore improvviso. Una perdita di equilibrio e la caduta in acqua. Di fatto quando è scattato l’allarme ai pompieri – dopo le 20 di questa sera – per una donna di 60 anni circa non c’era più nulla da fare. I sub dei vigili del fuoco, arrivati poco dopo a sirene spiegate, hanno notato il suo corpo galleggiare in acqua davanti all’abitato di Lezzeno. Annegata quasi certamente anche se sarà l’autopsia a stabilirlo con precisione. Il cadavere della donna, che dalle prime notizie risulta abitare a Lezzeno, è stato poi riportato a riva proprio dai pompieri. Pra, come detto, resta da capire le cause esatte del dramma di poco fa.