I tifosi si mobilitano, domani sera la protesta fuori dal Comune:”Ora vogliamo i fatti” foto

La manifestazione a Palazzo Cernezzi in concomitanza con il consiglio comunale a porte chiuse. I video che annunciano la manifestazione.

Chiedono una sveglia al Comune. Un intervento deciso e decisivo per sistemare impianti sportivi e strutture: stadio, piscina, palazzetto. E per questo motivo – con l’obiettivo di far intervenire il Comune – domani sera i tifosi del Como, ma anche di altre realtà sportive cittadine (gli sport dell’acqua in particolare) saranno all’esterno del Comune (ore 19,45 prima dell’inizio del consiglio comunale) saranno fuori da Palazzo Cernezzi. In queste ore, sul web, tanti video con canzoni significative: da quella di Vasco Rossi (sopra) a quella dei Jalisse (“Fiumi di parole”) per accompagnare le immagini delle strutture di Como bloccate e ferme.

strisciuoni tifosi stadio sinigaglia como per la concessione

 

La manifestazione, già in programma per settimana scorsa, è stata spostata a domani. I Pesi Massimi Como, nel presentare questa manifestazione:

 

È ESSENZIALE che alla manifestazione per la rinascita della Città di Como partecipi più gente possibile per fare capire che noi, che siamo tifosi della nostra città, ne abbiamo piene le tasche dei giochi politici che ostacolano ogni iniziativa. Stiamo vivendo sulla nostra pelle di cittadini l’immobilismo frutto delle schermaglie politiche provenienti da personaggi che non hanno la minima idea del bene della città. Dobbiamo dire basta a questi comportamenti! Basta a chi dai banchi della maggioranza fa a gara a chi ce l’ha più lungo. Basta a chi dall’opposizione critica i provvedimenti presi solo perché arrivano dalla sponda opposta… addirittura oggi leggiamo dichiarazioni sulla bontà del prato del Sinigaglia da parte di gente che allo stadio non ha mai messo piede (o forse solo in campagna elettorale, ma non ci giureremmo…).
Siamo o non siamo stanchi di essere presi per i fondelli?
Perciò è essenziale essere davanti ai cancelli del Municipio lunedì. Per amore verso la nostra città, verso il suo passato, per il suo futuro!