Quantcast

Dongo, arriva la Polizia e chiude il centro scommesse non autorizzato: titolare nei guai foto

E' stato denunciato. I poliziotti all'interno a fare giocate e scatta il provvedimento

La polizia di Como chiude un centro scommesse non autorizzato in alto lago. Decisione del Questore De Angelis che ha disposto nelle ultime ore – come si legge in una nota – la chiusura dell’esercizio che si trova a Dongo. Gli uomini della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura hanno effettuato controlli mirati all’esercizio, e, per certificare l’attività illecita, hanno effettuato anche alcune puntate senza alcuna vincita.

 

Il titolare, che operava senza la licenza del Questore e con giocate presso un operatore maltese non autorizzato a raccogliere scommesse in Italia, è stato denunciato per avere esercitato. Oltre alla chiusura del centro clandestino e la denuncia del titolare, è stata informata l’agenzia delle Dogane e Monopoli per il recupero delle tasse evase.