Quantcast

Festival Como Città della Musica con il flauto di Mattia Petrilli

Il Festival Como Citta’ Della Musica edizione speciale “Note in Villa” propone due spettacoli anche questa sera a Villa del Grumello, come nei giorni scorsi il primo alle ore 19 e il secondo alle ore 21.

SI intitola Katharsis il concerto del flautista Mattia Petrilli che suonerà musiche di Carl Philipp Emanuel Bach, Arthur Honegger, Niccolò Paganini, Francis Poulenc, Georg Philipp Telemann.

Il flautista di Poulenc, che culla le rovine di questo mondo, questo è quello che sento di essere stasera – dice Petrilli –  Lo farò attraverso un percorso che sento come catartico, una cerimonia musicale di percezione e di espiazione comune. Eseguirò le note lugubri e dolorose di Fukushima, la gravità e la marzialità che si trasformano in delicatezza e vitalità nella Fantasia di Telemann. Evocherò il rito magico di una danza macabra, suggestiva, ancestrale, con la Danse de la chèvre di Honegger che viene immolata sull’altare del sacrificio. E poi le evocazioni di Pärt, le sorprese, i silenzi, le armonie ardite di Bach, la fanciullezza e la purezza in Nielsen. Per finire con il gioco dell’amore, la danza, il virtuosismo, come metafore di gioia, allegria, positività, vita.

VILLA DEL GRUMELLO – COMO
Sabato 4 luglio 2020, ore 19.00 e 21.00

Katharsis

Mattia Petrilli, flauto

Francis Poulenc (1899-1963) Un joueur de flûte berce les ruines

Kazuo Fukushima (1930) Requiem per flauto solo

Arthur Honegger (1892-1955) Danse de la chèvre

Georg Philipp Telemann (1681-1767) Fantasia n.2, in re maggiore (Vivace – Andante – Vivace Presto)

Arvo Pärt (1935-) Estländler

Carl Philipp Emanuel Bach (1714-1788) Sonata in La minore

Carl Nielsen (1865-1931) The children are playing

Saverio Mercadante (1785-1870) – Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) Aria Variata Là ci darem la mano

Niccolò Paganini (1782-1840) Capriccio n. 24

festival como città della musica 2020

Mattia Petrilli si perfeziona con János Bálint presso l’Hochschule für Musik di Detmold, con Jacques Zoon presso il Conservatorio Superiore di Ginevra e con Emmanuel Pahud e Aurèle Nicolet.
Dal 2005 è membro dell’Orchestra Mozart, fondata e diretta da Claudio Abbado, e ha ricoperto il ruolo di Primo Flauto nella Gustav Mahler Jugend Orchester (2006/08) e nella Symphonica Toscanini diretta da Lorin Maazel. Viene costantemente invitato come Primo Flauto dalle migliori orchestre europee (London Philharmonic Orchestra, Bamberger Symphoniker, Bergen Philharmonic, BBC National Orchestra of Wales, Ensemble Les Dissonances, Orchestra Sinfonica di Tenerife, Orchestra da Camera di Mantova, Maggio Musicale Fiorentino/Opera di Firenze, Teatro Carlo Felice di Genova,Teatro Regio di Torino), e collabora assiduamente con l’Orchestra del Festival di Lucerna e la Mahler Chamber Orchestra, sotto la guida dei più grandi direttori (Claudio Abbado, Blomstedt, Bruggen, Chung, Gardiner, Gatti, Harding, Haitink, N. Jarvi, V. Jurowski, Maazel, Masur, Nelsons, Salonen, Ticciati).
Intensa l’attività concertistica, viene invitato da prestigiosi enti e festival in Italia e all’estero, come solista e come camerista. Nel 2005 fonda il Quintetto a fiati Papageno insieme a musicisti incontrati nell’Orchestra Mozart e nella Gustav Mahler Jugend Orchester.
Ha partecipato a numerose registrazioni per Deutsche Grammophon, Archiv, Chandos, Xfive Harmonia Mundi, Rai e BBC. Nel 2014 ottiene il quarto premio al prestigioso Concorso Internazionale di Flauto «Aurèle Nicolet».
Professore Invitato presso il Conservatorio di Bratislava e Al Kamandjati, tiene dal 2013 corsi estivi presso il Centro di Formazione Musicale Barasso.

 

Tutti gli spettacoli del Festival Como Città della Musica sono ad ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria, anche per ottemperare alle norme dettate dall’ordinanza della Regione Lombardia n.556 del 12/06/2020.
Le prenotazioni possono essere registrate online www.teatrosocialecomo.it o presso la biglietteria del Teatro Sociale di Como (entrata da Piazza Verdi) con i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00.Sarà possibile prenotare un massimo di due biglietti fino ad un massimo di tre spettacoli.

In caso di pioggia l’evento Katharsis  avrà luogo presso la Sala Bianca, Teatro Sociale di Como. Inoltre, in caso di condizioni meteo favorevoli, altri posti potranno essere resi disponibili a Villa del Grumello sia online che presso la biglietteria, il giorno stesso degli spettacoli, sempre nel rispetto delle norme previste.
Gli orari di infoline rimangono invariati, dal martedì al venerdì dalle 14.30 alle 16.30, tel. 031, 270170.

Il XIII Festival Como Città della Musica, edizione speciale, Note in Villa, (28.06-
12.07.2020) ha luogo grazie al sostegno del Comune di Como, Regione Lombardia, MiBACT e Fondazione
Cariplo, in collaborazione con Associazione Villa del Grumello, Villa Erba, Associazione del Palchettisti del
Teatro Sociale di Como, con il patrocinio del Comune di Cernobbio.