Storie e tango con Amanda Sandrelli e il duo Bandini Chiacchiaretta a Chiasso foto

Altro bellissimo appuntamento estivo della rassegna VOCI E NOT(T)E proposta dal Cinema Teatro di Chiasso sul palco all’aperto di fronte al teatro.  Sulle indimenticabili e appassionate note di Astor Piazzolla e Carlos Gardel, Amanda Sandrelli interpreterà per il pubblico di Chiasso alcune suggestive pagine dei poeti più famosi della storia argentina, con una dedica particolare ad Alfonsina Storni, ticinese di nascita.

Sarà l’Argentina della poesia, delle atmosfere tanguere e della passione, quella che Amanda Sandrelli porterà sul palcoscenico open air del Cinema Teatro, accompagnata da Giampaolo Bandini alla chitarra e Cesare Chiacchiaretta al bandoneon sabato 4 luglio ore 21.30. Risuoneranno le parole e lo struggimento dei grandi poeti che anche il paese sudamericano può vantare, e tra questi c’è un’eco ticinese: il titolo dello spettacolo è infatti dedicato alla vita avventurosa e piena di coraggio di Alfonsina Storni, poetessa nata nel Canton Ticino (a Sala Capriasca, vicino a Lugano) il 29 maggio 1892 e trasferitasi da bimba con la famiglia in Argentina.

Al pubblico viene offerto un viaggio coinvolgente tra le sonorità e la poesia del tango e dei suoi interpreti migliori. Musica e parole che si rincorrono, magia e ricordi che si uniscono in un solo istante, sulle note delle pagine più emozionanti che la storia della musica moderna abbia mai ricordato. “Quell’abbraccio così stretto tra uomo e donna l’ha inventato il tango. Nessuna danza precedente aveva mai osato tanto. Esiste segno più evidente dell’amore?”, si chiede il poeta e drammaturgo Horacio Ferrer. Un viaggio intenso tra le note malinconiche delle musiche di Astor Piazzolla, i poetici duelli di Jorge Luis Borges, e la passione straziante delle canzoni di Carlos Gardel. Il tango è la perfezione sensuale di un istante; è evocazione d’erotismo e di sguardi lanciati a chilometri di distanza, espressione di definitiva solennità.

amanda sandrelli chiasso

Figlia d’arte (sua madre è l’attrice Stefania Sandrelli, suo padre il cantautore Gino Paoli), Amanda Sandrelli debutta come attrice nel 1984 in Non ci resta che piangere, con Massimo Troisi e Roberto Benigni, protagonista di una delle divertenti scene della pellicola ormai diventata un cult. La carriera cinematografica l’ha vista, fra l’altro, anche impegnata con la madre (L’attenzione, 1985), con Ugo Tognazzi (I giorni del Commissario Ambrosio, 1988), ma pure diretta da registi del calibro di Maurizio Nichetti (Stefano Quantestorie, 1993), Gabriele Salvatores (Nirvana,1997, al fianco di Christopher Lambert e Diego Abatantuono) e la stessa Stefania Sandrelli (Christine Cristina, 2009).
È soprattutto il teatro la dimensione che pare particolarmente congeniale all’attrice italiana: da Buona notte ai sognatori (1985-1986) a Cinque (1994) di Duccio Camerini, da Gianni Ginetta e gli altri (1995) diretto da Lina Wertmüller a La Locandiera in scena negli ultimi mesi.

Al teatro e al cinema, Amanda Sandrelli affianca la televisione, dove è presente fin dal 1988 nel film Una lepre con la faccia da bambina. Diversi anche i ruoli interpretati per serie tv.
In carriera può annoverare anche un duetto con il padre Gino Paoli: la canzone originale per La Bella e la Bestia, cartone animato della Disney del 1991. http://www.amandasandrelli.com/

Il Duo Giampaolo Bandini-Cesare Chiacchiaretta, chitarra e bandoneón, nasce nel 2002 e presto inizia a imporsi nel panorama concertistico internazionale, invitato dai più importanti festival e teatri del mondo, con tournée in oltre 40 paesi. A Giampaolo Bandini e a Cesare Chiacchiaretta sono riconosciuti una grande forza comunicativa e uno straordinario carisma; la loro carriera li vede impegnati finora non solo con direttori e orchestre ma anche con noti artisti del teatro italiano, tra cui appunto Amanda Sandrelli. Autori importanti hanno intitolato al Duo opere originali, tra cui il grande compositore cubano Leo Brouwer, che nel 2017 ha dedicato agli interpreti la “Folia a traves de los siglos”, brano eseguito in prima mondiale al Festival di Hong Kong.

VOCI E NOT(T)E
Rassegna teatrale estiva open air 2020
Cinema Teatro Chiasso
Spazio Amphitheatrum
sabato 4 luglio 2020, ore 21.30
(in caso di cattivo tempo, sabato 4 luglio 2020, ore 21.30)
AMANDA SANDRELLI
con il Duo Bandini-Chiacchiaretta
in
ALFONSINA Y EL MAR : STORIA DI TANGO E PASSIONI
Giampaolo Bandini chitarra
Cesare Chiacchiaretta bandoneon
musiche di Astor Piazzolla e Carlos Gardel

 

PRENOTAZIONE DEI BIGLIETTI E SICUREZZA
Biglietto unico al prezzo di CHF 20.- .
La prenotazione, è obbligatoria; viene effettuata accedendo al sito www.centroculturalechiasso.ch, pagina del Cinema Teatro, dove è stato predisposto un link con formulario di riservazione. È previsto unicamente il sistema di pagamento elettronico tramite carta.
Il biglietto verrà rimborsato in caso di annullamento della serata o nell’eventualità che lo stesso venga interrotto nei primi trenta minuti. Per informazioni sono a disposizione l’indirizzo e-mail cultura@chiasso.ch e il numero telefonico +41 58 122 42 72.

La platea a cielo aperto – lo Spazio Amphitheatrum – avrà a disposizione un massimo di circa 250 posti a sedere, numerati, assegnati dall’organizzazione (non sarà possibile scegliere i posti). Le sedie verranno collocate a distanza di sicurezza una dall’altra, nel pieno rispetto delle disposizioni delle autorità. Nel caso di prenotazioni cumulative da parte di membri dello stesso nucleo familiare, coppie e conviventi, le sedie potranno essere accostate. L’organizzazione si riserva il diritto di conservare i dati registrati al momento della prenotazione, per il tempo utile e nel rispetto delle norme relative alla tracciabilità.
L’area riservata al pubblico sarà transennata. L’accesso alla platea su Via Dante Alighieri sarà possibile dall’incrocio con Via Fontana da Sagno (ovest) e da via Vela (est). Personale di sicurezza e del teatro sarà a disposizione del pubblico per il controllo e l’accompagnamento.