Le Sfogliatelle chiedono una vostra foto con l’hastag #iostoconlaletteratura

L'associazione culturale Le Sfogliatelle lancia #iostoconlaletteratura per tutti quelli che senza libri non ci stanno dentro

Le vulcaniche Sfogliatelle aggiungono una nuova iniziativa alle tante che l’associazione culturale nata dalla passione per i libri di Alida Paternostro e Armidina Talisi per i libri.  Questa volta è un’hashtag per scrittrici e scrittori che, prendendo esempio dai musicisti che si sono uniti intorno allo slogan #iolavoroconlamusica per essere riconosciuti ed ascoltati, vuole raccogliere tutti coloro che dei libri non possono fare a meno.

#iostoconlaletteratura è il “tetto” sotto il quale proteggere i libri belli, per tenerli a caldo” (cit. Franco Arminio).

La letteratura ha bisogno di essere divulgata come voce di un popolo e, come fragile fiammella, va protetta e alimentata.

Noi che crediamo nella lettura partecipata, nella scrittura collettiva e nei libri che salvano la vita, non vogliamo lasciare solo il mondo letterario ed è per questo che abbiamo deciso di metterci la faccia.

E Le Sfogliatelle lo chiediamo a tutti: “Uniamoci e facciamo sentire la nostra forza. Una forza concreta e potente, fatta di apparenti invisibili cammini, capaci di sollevare l’animo umano e parlare una lingua universale e duratura. Abbiamo realizzato un logo dedicato #iostoconlaletteratura che potrete stampare e firmare con il vostro nome e cognome. Oppure, se non avete la stampante, potrete semplicemente trascriverlo su un foglio, a vostro piacere e con questo scattare – o meglio farvi scattare – una foto.

La foto con un graditissimo vostro pensiero, andrà inviata alla mail lesfogliatelle18@gmail.com. Noi avremo cura di pubblicarla sui nostri canali social in modo che ciascuno di noi la possa poi condividere e divulgare; ci attiveremo per far arrivare alla stampa il nostro operato – anche con il vostro aiuto se potrete; realizzeremo un video con tutti coloro che avranno aderito. Ci auguriamo che voi scrittrici e scrittori, insieme al mondo della cultura e a tutti coloro che operano nel settore, possiate prendere a cuore questa iniziativa per far sentire com’è potente la voce della letteratura.

Aspettiamo il vostro contributo”

Intanto ne abbiamo approfittato per fare quattro chiacchiere con Alida e Armidina anche per sentire altri loro progetti e dare qualche appuntamento sia online che per re incontrarsi per davvero.