Di Maio a Brogeda e poi in visita in Ticino:”Venite da noi, vi aspettiamo senza rischi” foto segui la diretta

Il Ministero degli Esteri oggi in Frontiera e poi in Ticino. Le sue parole, un occhio al turismo.

La giornata del Ministro degli esteri Di Maio nel comasco. L’arrivo a Brogeda in mattinata, accolto dal capo del dipartimento federale degli affari esteri Ignazio Cassis. La visita del ministro a poche ore dalla libera circolazione delle persone tra Italia e Svizzera. Poi Di Maio è andato in Ticino per una visita istituzionale. Qui sotto il video della conferenza stampa a Ligornetto (Museo Vela) in cui si è parlato anche di ripresa del turismo e dei rapporti Italia-Svizzera

 

In sala ci sono stati grandi sorrisi e sguardi reciproci d’intesa. Si è parlato di «rapporti di amicizia» e rispettivi ringraziamenti. Termini come «scelte unilaterali» e «decisioni scellerate» – sentiti quando a metà maggio l’Italia aveva annunciato la riapertura delle frontiere per il 3 giugno – sembrano dimenticati e lasciati alle spalle.

Il Capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e il suo omologo italiano hanno parlato di Unione Europea, rapporto tra le due nazioni, ma anche turismo. Nell’incontro bilaterale si è discusso anche dell’accordo fiscale sui frontalieri, in “pausa” da anni in attesa della firma italiana. «Sono al corrente delle sensibilità svizzere sull’accordo – ha detto il ministro degli Affari esteri italiano -. Tornerò a discuterne con il ministro delle Finanze. Potremo verificare la migliore soluzione per salvaguardare gli interessi dei lavoratori italiani e i rapporti tra Italia e Svizzera, che sono di amicizia». E aggiunge: «Anche per l’Italia ha un ruolo strategico un nuovo accordo quadro istituzionale».

Luigi Di Maio ha colto l’occasione per invitare i ticinesi e gli svizzeri tutti a passare le vacanze da loro: «L’Italia vi attende, nelle città e nelle strutture balneari. L’app “Immuni” sul tracciamento dei contatti è attiva e può usarla anche chi è in Italia solo per visita. Vogliamo assicurare viaggi sicuri».

Foto e video dalla pagina Facebook ufficiale del Ministro Di Maio