Quantcast

La fotonotizia di CiaoComo

Tornano le visite guidate al Castello Baradello

Visite aperte al Castello Baradello ogni sabato e domenica fino al 30 settembre. Ad ottobre solo la domenica

Più informazioni su

Simbolo della città di Como, sentinella di pietra a protezione della stessa, il Castello Baradello è ben visibile a chiunque si avvicini alla città e ora, dopo la lunga pausa invernale prolungata dall’epidemia, ha riaperto alle visite. Da domenica 14 giugno visite guidate ogni 30 minuti (ultima visita ore 17.30), e così via tutti i sabati e le domeniche fino a settembre e solo la domenica ad ottobre.

La visita guidata dura circa 20 minuti ed è effettuabile a piccoli gruppi di massimo 10 persone, previa prenotazione obbligatoria.

In uno dei punti più alti del Parco Spina Verde il Baradello  è una fortificazione fatta erigere dall’imperatore Federico Barbarossa sui resti di costruzioni più antiche. Grazie alla sua posizione elevata sulla città, permetteva il controllo di tutta la zona circostante. Venne smantellato dopo il 1526 dagli invasori spagnoli.
All’interno della Torre è possibile visitare un percorso museale che espone al pubblico reperti archeologici provenienti dagli scavi condotti al Baradello dall’architetto Luigi Mario Belloni negli anni Settanta e materiali recuperati nel corso delle campagne di scavo condotte negli anni 2008-2010 sotto la direzione dei Musei Civici di Como, su concessione del Ministero.
Il nuovo allestimento nasce infatti in stretta collaborazione tra il Museo Archeologico, il Parco Spina Verde e la Soprintendenza.

Dalla torre è possibile godere di un panorama davvero mozzafiato: dalla Svizzera a Milano, dal Monte Rosa al Resegone. Una vista unica, a 360° sul lago, sulle Alpi e l’intera pianura padana.

Il Baradello si raggiunge a piedi con una passeggiata di circa mezz’ora  partendo da piazza Camerlata, oppure un poì più lunga se si parte da Como piazza San Rocco.

castello baradello

Visite guidate ogni 30 minuti, la domenica dalle 10 alle 18, il sabato dalle 14.30 alle 18. Ultima visita alle 17.30.

Prenotazione obbligatoria, da effettuarsi on line fino al giorno prima: il sistema di prenotazione mette a disposizione 10 posti per ogni tour. Eventuali posti liberi verranno assegnati a chi si presenta in loco, ma non è ovviamente garantita la disponibilità.

Chi ha la prenotazione deve ritrovarsi all’inizio della scalinata presso la Baita Amici del Baradello, munito di mascherina. Qui è allestito un piccolo triage in cui viene misurata la temperatura corporea prima di accedere all’area del castello ed effettuare il percorso guidato.

0-6 anni: gratuito
7-14 anni: 4 euro
Adulti: 6 euro

 

Più informazioni su