Quantcast

San Bernardo Cantù, Pecchia resta con tanta voglia di essere ancora grande protagonista foto

Intesa raggiunta tra il club ed il ragazzo, una delle più belle promesse dell'ultima stagione poi interrotta per il virus

Una notizia importante per il basket canturino è quella del rinnovo dell’accordo con Andrea Pecchia. Lo conferma la società con una nota:” S.Bernardo-Cinelandia Pallacanestro Cantù è lieta di comunicare la conferma di Andrea Pecchia per la prossima stagione sportiva. In maglia canturina, l’esterno classe 1997 ha archiviato lo scorso campionato con 7.7 punti, 4.5 rimbalzi e 1.2 assist di media in poco meno di 25 minuti a gara.

Nell’ultima stagione Pecchia è messo in luce come uno dei migliori giovani italiani del campionato, guadagnandosi la convocazione in Nazionale maggiore nel mese di febbraio e venendo nominato, in occasione della 12esima giornata di LBA, “Miglior italiano” del turno.

«La conferma di Pecchia è un importante segnale di continuità che premia il lavoro della società» commenta Andrea Mauri, amministratore delegato di Pallacanestro Cantù. “Siamo molto soddisfatti del nostro percorso insieme ad Andrea » fa eco il direttore generale Daniele Della Fiori. « Pecchia ci sarà dare un importante contributo sfruttando l’esperienza e la sicurezza nei propri mezzi, acquisendo un anno di esperienza da protagonista in Serie A ».

 

«La scelta di rimanere a Cantù – spiega Pecchia – è la migliore per il prosieguo della mia carriera. Qui ho trovato davvero bene e avevo il forte desiderio di continuare a lavorare con l’allenatore Cesare Pancotto, che ha sempre sviluppato di aver fiducia in me. A Cantù mi sono affezionato a tutti: dai tifosi allo staff, passando per i vertici societari, che hanno svolto un lavoro eccellente nella ripartenza. Ringrazio questa società, blasonata sia in ambito italiano sia europeo, per avermi permesso di arrivare sino alla Nazionale maggiore. Avevo troppa voglia di continuare con questi colori e sono sicuri che ci divertiremo ».