Assalto a battelli e funicolare, bar e gelaterie: in migliaia sulle strade per questo 2 giugno foto

Turisti lombardi in attesa della riapertura delle regione e delle frontiere. Ma segnali incoraggianti per molti

Nessuno dall’estero. Tantissimi milanesi e brianzoli, ma anche da qualche provincia della Regione. Erano in tanti oggi a Como, find a questa mattina. Senza considerate i migliaia di motociclisti arrivati da tutta la Regione e pure i cicloamatori. Numero impressionante anche oggi sulle strade. Tutti per poter vivere ed ammirare Como per qualche ora.

 

E fin da stamane battelli ed aliscafi della Navigazione – non ancora a pieno regime – presi d’assalto. In poche ore corse piene. Stessa cosa alla funicolare doved l’attesa per salire a Brunate è stata notevole per rispettare pienamente i protocolli sanitari tuttora in vigore. E poi bar e gelaterie del centro, ma anche i negozi che hanno tenuto aperti. Folla si, almeno nei bar e nelle gelaterie. Hanno lavorato bene anche i ristoranti e le pizzerie, quasi tutte. Un 2 giugno, insomma, all’insegna della voglia di ripresa e di ripartenza in attesa dei turisti stranieri che dovrebbero arrivare dai prossimi giorni. Finora vanno bene questi anche per un segnale di rilancio ad albergatori e commercianti. Qui la nostra presa diretta di stamane alla biglietteria della Navigazione laghi. Tutti rispettosi di distanze e con le mascherine addosso, peraltro ancora obbligatorie


Va detto, discreta anche l’affluenza stamane anche alle bancarelle del mercato di viale Battisti e viale Cattaneo grazie anche alla bella giornata di sole e di caldo estivo.