Segrino, un tuffo e poi il dramma: non riemerge dal lago, ricerche fino a tarda sera

Pompieri a scanagliare il fondale del lago, ma anche con un elicottero. Nessuna traccia finora

Lo hanno cercato fino a tarda ora. Niente da fare. Ricerche frenetiche – anche con l’elicottero dei pompieri – ma purtroppo vane per un 50enne che è scomparso dal tardo pomeriggio odierno nella zona dello chalet al lago del Segrino. Dalle prime informazioni si sarebbe gettato in acqua per un bagno – il primo della stagione anche per il bel clima quasi estivo – e non sarebbe più riemerso. Pompieri ed anche i carabinieri in posto. La polizia locale ha transennato il luogo dove sono in corso le ricerche. I sommozzatori hanno scandagliando il fondale del Segrino alla ricerca dell’uomo nella speranza di ritrovarlo vivo. Finora nessuna traccia dell’uomo

ricerche persona scomparsa lago del segrino