Buddismo: sabato Vesak 2020 con tavola rotonda virtuale. Ospiti esponenti della società e della cultura italiana

Più informazioni su

    Sabato 30 maggio, l’Unione Buddhista Italiana celebrerà la festività del Vesak in diretta streaming dalle 15.00 alle 18.00 sui propri canali social (Facebook, Instagram e Youtube). Il titolo dell’edizione 2020 sarà “Torniamo a vivere!”, un’occasione di riflessione comune sulle conseguenze della crisi dovuta al coronavirus anche sul nostro modo di vivere.
    Alla tavola rotonda virtuale, prenderanno parte diversi esponenti della società e della cultura italiana: Umberto Angelini del Comitato Scientifico Triennale Milano; Niccolò Branca, presidente del Gruppo Branca International Spa; Gabriele Eminente, direttore generale di Medici Senza Frontiere; la giornalista e scrittrice Grazia Francescato, già presidente dei Verdi Italiani; lo psicanalista, saggista e accademico, Massimo RecalcatiDamiano Rizzi, presidente della Fondazione Soleterre; Cesare Zucconi, segretario generale dalla Comunità di Sant’Egidio. A presentare il Vesak2020 e introdurre i lavori della conferenza online saranno il presidente dell’Unione Buddhista Italiana, Filippo Scianna, e il presidente dell’Unione Buddhista Europea, Ron Eichorn. Modera Stefano Bettera, autore e giornalista, membro del direttivo Ubi.
    “La pandemia del Coronavirus – afferma Filippo Scianna – è una prova ardua ma anche l’occasione per una riflessione profonda sul nostro sistema di vita. Serve un nuovo paradigma per immaginare nuove relazioni sociali e ripensare il nostro sistema di vita sul pianeta. La ripartenza sarà un’occasione per reinventare anche i luoghi dello stare insieme, della musica, dell’arte, della cultura, dell’educazione, del pensiero e dello spirito”.

    Più informazioni su