Il lutto

Novedrate piange Angelo, fatale caduta con la sua moto a Dongo: senza scampo

La ricostruzione dello schianto di ieri pomeriggio sulla Regina. La vittima è un carrozziere conosciuto in paese.

E’ scivolato per cause da accertare. Una brutta e fatale scivolata per diversi metri con la sua moto che è finita dalla parte opposta della carreggiata, contro un’altra moto in transito (una 50enne ferita al bacino e portata in ospedale). Impatto contro il cordolo della galleria di Dongo e per Angelo Pisano, 58enne carrozziere di Novedrate – molto conosciuto – non c’è stato nulla da fare. Era uscito da caswa con la sua due ruote per un giro dopo settimane di fermo a casa. Decesso praticamente sul colpo. Lo schianto ieri nel pomeriggio di traffico intenso in tutta la zona del lago. L’uomo, vedovo e con due figli, non ha avuto scampo. Decesso sul colpo. Le gravi ferite riportate non hanno permesso il trasporto in ospedale.

 

I rilievi dei carabinieri, in posto assieme ai pompieri di Menaggio. Lunghe code di auto in entrambe le direzioni dopo l’incidente. La situazione, già complicata, è andata peggiorando con il passare del tempo per permettere i soccorsi (purtroppo inutili) ed i rilievi. Pisano avrebbe fatto tutto da solo con la sua Honda: forse tradito dalla colonna che si è trovato davanti al momento dell’ingresso in galleria, avrebbe perso il controllo del mezzo in modo rovinoso.

 

La data del funerale ancora da fissare. Prima il nulla oste del magistrato di turno in Procura a Como che non ha ancora deciso se far svolgere l’autopsia sul corpo dello sfortunato centauro.

 

 

leggi anche
incidente galleria dongo pompieri caduta moto
Il lutto
Dongo, perde il controllo della moto e si schianta in galleria: morto sul colpo
commenta