Bioblitz da casa mia, il 16-17 maggio tutti esploratori della natura dai balconi o dai giardini foto

Più informazioni su

    Torna il BioblitzLombardia, l’evento di educazione naturalistica e scientifica delle aree protette lombarde giunto alla sua quinta edizione.

    bioblitz 2020

    L’appuntamento quest’anno si sdoppia: sperando di rivedersi nei parchi con l’iniziativa di settembre, sabato 16 e domenica 17 maggio, Regione Lombardia e AREA Parchi, in collaborazione con Parco Oglio Sud, Riserva Le Bine e il sistema delle aree protette, organizzano il BioblizLombardia da casa mia, evento virtuale dal terrazzo, dal giardino o sotto casa.

    natura valbasca


    Si partecipa trasmettendo attraverso una piattaforma o app dedicata foto o registrazioni audio effettuate dall’8 marzo al 17 maggio di: uccelli, piccoli mammiferi, farfalle, insetti, ragni o anfibi, erbe o fiori spontanei, funghi e licheni, alberi, l’importante è non recare alcun disturbo alle specie che si fotografano e che siano specie selvatiche e non domestiche o coltivate.

    Grazie alla collaborazione dei Parchi Regionali, dei Parchi Locali e delle Riserve Naturali, un vero e proprio team di esperti naturalisti seguirà i caricamenti per l’intero weekend: botanici, entomologi, erpetologi, ornitologi e molti altri si alterneranno per aiutare adulti e bambini nella classificazione delle loro osservazioni. Tutti possono contribuire e diventare esploratori di biodiversità.

    L’iniziativa vuole essere una positiva risposta all’esigenza di mantenere una condizione di prudenza nei confronti dell’emergenza sanitaria e nello stesso tempo di coinvolgere tutti i cittadini in una rete di comunità attiva ed attenta all’ambiente.

    bioblitz 2020

    Chi può partecipare?
    Tutti i cittadini: adulti, bambini, giovani universitari, appassionati e curiosi.
    Più siamo, più la fotografia naturalistica del territorio è precisa, ma questa volta nei limiti imposti dall’emergenza sanitaria, le foto le faremo da casa (finestra, balcone, giardino) o sotto casa.

    Quali osservazioni verranno accettate? 
    Ogni osservazione che manderai è benvenuta ma dovrà essere:
    1- scattata o registrata in Lombardia nel periodo dall’8 marzo al 17 maggio e georeferenziata;
    2- riferita a specie selvatiche e non domestiche né coltivate.
    Potrai inserire nel progetto sia osservazioni nuove che già da te caricate su iNaturalist in precendenza. 

    Come caricare le osservazioni precedenti il 16 maggio?
    Puoi seguire una delle seguenti modalità:
    1 – salva sullo smartphone le tue osservazioni, e il 16 e 17 caricale  su iNaturalist inserendole nel progetto “Bioblitz Lombradia da casa mia”;
    2 – carica le osservazioni su iNaturalist senza flaggare il progetto “Bioblitz Lombardia da casa mia” e il 16 e 17 aggiungile  a quel progetto.

    Come partecipare?
    1- Scarica e registrati gratuitamente alla app iNaturalist
    2- Segui il tutorial per l’uso della app
    3- Aderisci al progetto “Bioblitz Lombardia da casa mia
    4- Leggi le note all’uso di INaturalist di Alessandro Mazzoleni (Parco dei Colli di Bergamo) per il corretto inserimento delle osservazioni
    5- Aguzza la vista e scatta una foto o registra un suono che appartenga alla natura del tuo balcone o del tuo giardino
    6- Il 16-17 maggio carica foto e/o audio su iNaturalist inserendoli nel progetto “Bioblitz Lombradia da casa mia” e se vuoi nel Parco di riferimento, aiutando così ad arricchire la raccolta mondiale della biodiversità
    7- Non preoccuparti se non sai cosa il tuo smartphone ha catturato: durante le 2 giornate esperti naturalisti ti aiuteranno nella classificazione.

     

     

    Più informazioni su