L’impatto dell’erba legale sulla società

Più informazioni su

L’arrivo dell’erba legale nei nostri negozi

E’ da poco sbarcata sulla nostra penisola la famosissima erba legale, un’alternativa alla marijuana classica che sembrerebbe essere più salutare e conveniente per diversi aspetti. Mentre per i consumatori questa può definirsi una piccola vittoria, sono ancora molte le persone preoccupate al riguardo, che però non sono ben informate. A differenza di quello che molti sostengono, l‘erba legale non incentiverà le persone al consumo di droga, anzi, come già dimostrato, produrrà l’effetto opposto. Da quando è possibile acquistare cannabis in negozio lo spaccio a cominciato a perdere ogni giorno migliaia e migliaia di euro. Altri sostengono invece che sia in grado di danneggiare in maniera irreparabile il nostro cervello, anche questo però è un mito da sfatare; prima della sua introduzione in commercio il Comitato Scientifico Nazionale ha effettuato vari studi ed esperimenti, riuscendo a dimostrare che non vi è alcun collegamento tra problemi cerebrali e consumo di erba legale. Potrebbe sconvolgervi sapere che viene addirittura utilizzata nella cura di diverse malattie, ed i pazienti non possono fare a meno di apprezzarla, in quanto capace di allontanare il dolore e lo stress senza provocare gli stessi danni delle classiche pastiglie chimiche

 

 

Il consumo di erba legale tra i giovani

Inutile negare che il consumo di cannabis tra i giovani è un problema che non possiamo permetterci di sottovalutare; siamo in dovere di non dimenticare che sono moltissimi i giovani che ogni perdono la vita a causa di una dose di droga chimica che può rivelarsi mortale. Acquistare la cannabis in negozio, avendo la sicurezza di consumare un prodotto controllato e certificato, è in grado di salvare moltissime vite. Un’indagine anonima fatta su vari adolescenti ha dimostrato che i consumatori ritengono molto più facile ordinare online e recarsi in negozio, che mettere la propria salute nelle mani di uno sconosciuto. Ovviamente tutto ciò deve essere accompagnato anche da un programma di educazione al consumo, non solo per i giovani, ma per tutti coloro che si approcciano per la prima volta a questo mondo, e desiderano essere ben informati prima di cominciare. Come sempre anche noi vi consigliamo di acquistare la vostra erba legale solo ed esclusivamente rivolgendovi a punti vendita autorizzati; state lontani da venditori esterni e persone poco affidabili che per qualche euro sarebbero disposte a mettere in serio pericolo la vostra vita.

 

 

Come e dove è possibile consumare erba legale

Una domanda che molte persone giustamente si pongono, riguardo proprio il modo di consumazione della cannabis, che nonostante abbia bassissimi valori di thc, resta ricca di cbd. Per quanto riguarda il metodo non avete limiti, dalla classica sigaretta, fino alle torte, cheescake, biscotti o gelato; nei periodi più caldi dell’anno potete creare anche una fresca granita alla cannabis, basta soltanto avere fantasia. Parlando invece del luogo di consumazione, nonostante il governo non abbia dato precise direttive, utilizzate sempre il massimo buon senso. L’odore del tabacco è molto frequente per strada, e molte persone nemmeno ci fanno più caso, tuttavia l’erba legale è una novità per molti cittadini; ad una famiglia o ad una persona più anziana, potrebbe non fare piacere l’odore di cannabis, ed in questo caso hanno tutto il diritto di farvi allontanare. Saper utilizzare il buon senso non è solo prova di grande educazione e maturità, ma si rivela molto utile al fine di favorire l’accettazione da parte delle persone. Resta invece invariata la regola riguardante il divieto di fumo nei locali chiusi pubblici e privati, che deve essere rispettata sia dai fumatori di tabacco, che da quelli di erba legale naturalmente.

Più informazioni su