Il turismo in crisi, le proposte degli studenti per il rilancio del settore dopo il virus foto

Piano integrato di marketing elaborato con Alessandro Nardone. E il video emozionale con musica di Simone.

Per gli studenti e i docenti della IATH Academy di Cernobbio, i project work rappresentano una parte importante dell’attività di aula e valorizzano, attraverso l’applicazione pratica, le conoscenze e le competenze acquisite attraverso la formazione teorica. Il Lago di Como, con la sua variegata offerta turistica e le sue differenziate strutture turistico-ricettive, occupa un ruolo chiave nei progetti e nei lavori di gruppo, che hanno – tra gli altri – anche l’obiettivo di maturare un forte legame con il territorio. Questo pomeriggio, in diretta Facebook sulla pagina IATH Academy, gli studenti del primo e del secondo anno del corso “Digital Marketing and Hospitality Management” hanno presentato il progetto “Ospitalità e Turismo. Le proposte degli studenti per il rilancio del territorio”, un piano integrato di marketing, elaborato con la supervisione del docente Alessandro Nardone, fondatore di Orwell srl.

como bellagio turismo

 

Il progetto, iniziato tra i banchi dell’accademia di via Regina 5 a Cernobbio come piano di promozione della destinazione Lago di Como, è proseguito a distanza, secondo le direttive dettate dall’emergenza sanitaria in corso e trasformandosi in un piano di proposte per il rilancio del nostro territorio. Consapevoli delle nuove sfide che il turismo si è trovato improvvisamente ad affrontare, gli studenti della IATH Academy hanno dedicato le proprie risorse alla ripartenza del settore, nel segno dell’innovazione e digitalizzazione. Grazie alla collaborazione con il Comune di Cernobbio, Camera di Commercio di Como-Lecco e Consorzio Como Turistica, il messaggio di positività e la voglia di mettersi in gioco che gli studenti intendono tramettere trova un alleato importante nel video emozionale che è stato rivelato in anteprima durante la diretta. Musica di Simone Tomassini.