Quantcast

Una Pasqua senza fedeli in Duomo, il vescovo Oscar:”Con Dio niente è perduto” foto

Le sue parole in diretta sui social. Ampi riferimenti alla delicata situazione che stiamo vivendo

Il Vescovo di Como Oscar Cantoni ha celebrato nel pomeriggio la Santa Messa di Pasqua nella Cattedrale di Como vuota ma tanti fedeli della diocesi hanno potuto seguire la cerimonia grazie ai mezzi di comunicazione collegati in diretta. Nella sua omelia mons. Cantoni ha posto al centro la Risurrezione di Cristo Gesù quale motivo di speranza per tutta l’umanità oggi colpita dall’epidemia Coronovirus e sofferente dei tanti lutti che non conoscono confini:”E’ giunta l’ora di sciogliere inni di gioia. Non c’è gioia più grande di quella di Pasqua” ed ancora:”Le lacrime di oggi devono essere tramutate in lacrime di gioia pasquale”, “...persino dalla tomba Dio fa uscire la vita”. Ha ricordato anche che:”Il Signore si preoccupa di noi prima ancora di dirci di sè. Egli è con noi, si prende cura e partecipa delle nostre sofferenze. Il buio e la morte non hanno l’ultima parola. Con Dio niente è perduto”.

Sant'Abbondio, il discorso del Vescovo alla città