Quantcast
4EVAPIC™, ecco la piattaforma a servizio del cittadino che mette al sicuro dalle fake news - CiaoComo
Home

4EVAPIC™, ecco la piattaforma a servizio del cittadino che mette al sicuro dalle fake news

Generico

Innovative Solutions Sas ha donato al comune di Limido Comasco, la piattaforma 4evapic™ che consentirà ai cittadini, ma non solo, di accedere tramite la “Tessera del Cittadino” e appositi hotspot a tutte le informazioni ufficiali diffuse dal Comune.

In un periodo nel quale notizie e ‘fake news’ si mescolano generando spesso ansia e confusione delle fonti, ecco arrivare la piattaforma ‘4evapic™: un nuovo servizio dedicato ai cittadini di Limido Comasco con l’obiettivo di fornire notizie verificate e sicure, per comprendere in maniera chiara ed efficace norme e dettami attive nel proprio Comune di residenza.
Chi vorrà accedere al servizio, naturalmente gratuito, non dovrà far altro che scansionare con il proprio smartphone il ‘QR Code’ presente sulla ‘Tessera del Cittadino’ (che sarà distribuita gratuitamente a tutti i cittadini) o sugli hotspot applicati sulle vetrine delle attività come alimentari, farmacie e tabaccai del comune.

4EVAPIC™, ECCO LA PIATTAFORMA A SERVIZIO DEL CITTADINO, CHE METTE AL SICURO DA MALA INFORMAZIONE E FAKE NEWS






“Il Comune di Limido Comasco ha accettato con entusiasmo la proposta fatta da Innovative Solutions Sas – ha dichiarato il Sindaco Danilo Caironi – in questo periodo siamo sovraffollati di informazioni, ma spesso le amministrazioni locali, soprattutto quelle più piccole come la nostra fanno fatica a raggiungere una buona fetta della popolazione. Per questo una piattaforma completamente diversa dalle altre come quella che ci è stata proposta può essere una idea diversa per far arrivare tutto quello che dagli Amministratori viene deciso e comunicato, a una fetta più ampia possibile dei residenti. Ci siamo accorti che il sito internet, la pagina Facebook e anche una app dedicata non sono sufficienti per una copertura delle informazioni che sia il più ampia possibile. Partiremo da subito informando la popolazione sulle modalità d’uso di questo strumento e la speranza è che sia una collaborazione che possa durare a lungo e che si riveli uno strumento nuovo e davvero efficace”.

 

Più informazioni
commenta