Quantcast

Vertemate, l’imprenditrice cinese trova migliaia di mascherine: il grazie del sindaco foto

Sonia Li è riuscita a trovare le protezioni per tutti i cittadini, distribuzione settimana scorsa. Già fatto a Montano ed Olgiate

 

Promessa mantenuta. Dopo Olgiate e Montano Lucino, Sonia Li, l’imprenditrice cinese titolare del gruppo MaxFactory ha ottenuto le mascherine anche per i cittadini di Vertermate. Lo annuncia il sindaco Capitani con un post sulla pagina Facebook

 

Lo Store Max Factory ha fatto dono all’Amministrazione Comunale di un consistente numero di mascherine da mettere a disposizione della popolazione, quale segno concreto di aiuto per la complessa emergenza sanitaria legata al Coronavirus.

Nel corso della prossima settimana provvederemo a consegnarle casa per casa, con modalità in corso di definizione e che saranno successivamente comunicate.

Ringraziando Max Factory a nome di tutta la nostra comunità, vi invito a utilizzare nel modo corretto questi presidi che sono fondamentali nella prevenzione del contagio.

Il Sindaco
Maurizio Capitani

 

Nelle scorse settimane MaxFactory aveva già donato 10.000 mascherine (5.000 a paese) a Olgiate e Montano, paesi dove il gruppo ha due dei suoi tre punti vendita nel comasco. Il terzo è a Vertemate ed oggi arrivano le mascherine anche per i suoi cittadini. “Un piccolo aiuto – spiega Sonia Li – in un momento difficile per gli amici dell’Italia. Io stessa mi sento ormai italiana”. La ragazza, di origine cinese, è nel nostro paese da 20 anni: qui sono nati in suoi figli, qui ha il suo gruppo ormai consolidato.