Quantcast

Blevio in ginocchio anche per l’assenza di acqua: fino a domani disagi per tutti foto

La nota del comune nel pomeriggio. Da stasera dovrebbe tornare regolare il servizio in attesa della sostituzione della pompa che sta causando grossi problemi

Da ieri sera – e da stamane in particolare – tutta Blevio fa i conti con l’assenza di acqua della rete idrica del paese. Un guasto ad una pompa – che deve essere sostituita – sta causando grossi disagi a tutti i residenti delle frazioni del piccolo paese affacciato sul lago. Problemi e lo sforzo della Protezione civile che da oggi prima di mezzogiorno – e fino a domani almeno – prosegue a distribuire sacchetti di acqua potabile e pure quella )non potabile) per uso igienico e la doccia. Tante le proteste e le lamentele anche se tutti i cittadini stanno apprezzando lo sforzo degli uomini della protezione civile, encomiabili anche oggi ad arrivare in tutte le frazioni per servire le persone anziane.

Blevio senza acqua da oggi: arriva la protezione civile per la distribuzione

 

A Capovico – come ci hanno scritto diversi nostri cari amici lettori – nessun punto di distribuzione anche se la Protezione Civile è arrivata lo stesso non senza difficoltà a portare l’acqua. E a loro, quasi come grazie, anche un piccolo spuntino offerto dai residenti che (da casa) hanno dato loro un riconoscimento per lo sforzo fatto. Altro bel gesto in una giornata estremamente difficile.

 

IL COMUNICATO DEL COMUNE – AGGIORNAMENTO SULL’EROGAZIONE DELL’ACQUA

 

Come anticipato questa mattina, è stata immessa nell’acquedotto l’acqua dei “Fontanelli” (acqua proveniente dalla montagna). Questo supporto consentirà al vascone di riempirsi e potrà così essere erogata l’acqua a tutte le frazioni. Si stima che dalle ore 18.00 potremo avere un afflusso regolare.
L’acqua per uso alimentare deve essere preventivamente bollita.
Ricordiamo che comunque fino alle ore 19, sono dislocate in tutte le zone del paese delle postazioni di distribuzione di acqua potabile (in sacchetti) e anche non potabile per gli usi domestici. E’ bene recarsi ai punti di distribuzione muniti di borse e contenitori, mantenendo la distanza tra le persone.

 

La sostituzione della pompa che sta causando questi problemi dovrebbe avvenire nella giornata di domani permettendo così, una volta effettuato l’intervento, una distribuzione regolare in tutto il paese.