I contagi da Covid-19 non si fermano: a Mariano e Cantù oltre 30 persone colpite foto

In Brianza molte persone colpite, un decesso a Sala. Gravedona e Dongo picco di ammalati in alto lago.

56 nuovi contagi rispetto al giorno precedente. Anche ieri non è andata bene in provincia di Como. Certo, calo leggero rispetto al giorno prima, ma ancora alto il numero di persone positive al Covid-19. In tutta la provincia, da inizio emergenza, siamo a quota 762. Numeri in aumento – sempre per la giornata di ieri – anche in Regione come ha sottolineato (video sopra) l’assessore Gallera.

ospedale sant'anna

 

Molti contagi a Mariano Comense (32) e Cantù con 33 cittadini infetti da Covid 19, 66 persone in sorveglianza attiva e tre quelle morte nei giorni scorsi con il sindaco Galbiati che ha messo tutte le bandiere del comune a mezz’asta. Ad Erba i contagiati sono saliti a 30 (contro i 29 del giorno precedente) mentre restano due i decessi in città. 28 le persone in quarantena

 

Emergenza anche in centro ed alto lago. Gravedona è tra i comuni più colpiti con 17 casi e tre persone che hanno perso la vita. 16 persone positive a Dongo, altro comune molto colpito dal virus. Primo caso confermato per il comune di Centro Valle Intelvi: il sindaco Pozzi ha annunciato la positività di un concittadino che da anni si trova ricoverato in una struttura socio sanitaria del paese. Attivati tutti i protocolli necessari. Tre casi anche nei comuni di Livo e Domaso. Tra i Comuni più colpiti nel comasco Sala Comacina dove i casi di positività sono ben 11. Nelle ultime ore il sindaco Roberto Greppi ha confermato il decesso di uno di questi pazienti.