Quantcast

36 giorni di battaglia contro il maledetto virus: Lario con altri 54 contagi, 816 in tutto foto

Le parole dell'assessore Gallera, in provincia crescita in linea con gli altri giorni. La testimonianza del giornalista Gaeta.

Una battaglia che va avanti. Anche se nelle parole dell’assessore Gallera (video sopra) trapela un pochino di speranza. Qualche segnale – non propriamente dei numeri – che sembra rasserenare il quadro a tinte nere. L’incubo del Coronavirus sul Lario resta in tutta la sua gravità: nelle ultime ore 54 nuovi contagi (in linea con i giorni precedenti) facendo salire il numero complessivo a 816 da inizio di questa battaglia. A dare speranza e conforto – durante l’incontro con i vertici della Regione – anche la testimonianza del giornalista Carlo Gaeta, ricoverato inizialmente in ospedale ad Erba ed ora a Legnano. E da lì la sua testimonianza ancora con la mascherina dell’ossigeno attaccata. Ma importante per capire la straordinaria umanità di medici ed infermieri anche in un periodo così tremendo. L’inizio dell’incubo ormai 36 giorni fa come ha detto anche Gallera nell’incontro con la stampa.

generiica mascherina e infermiera per coronavirus

 

Nelle ultime ore nella nostra provincia da segnalare anche i decessi (vedi precedenti lanci) a Casnate e Rovellasca. In tutto, come detto, i contagi nuovi sono 54 in più da ieri. E sopra nel video tutti i dati della Regione divisi per provincia.