In provincia 12 persone positive: ad Arosio gli ultimi casi, falso allarme per Brenna foto

La situazione Covid-19. Tre casi a Montano. Al Sant'Anna sei persone in rianimazione.

In tutto sono 12 i comaschi positivi al Covid-19, distribuiti in otto comuni della provincia: Bregnano, Canzo, Como (2, compreso l’84enne residente a Lipomo, il primo caso lariano), Montano Lucino (3), Novedrate, San Siro, Turate e Arosio (2 nelle ultime ore come ha confermato il sindaco in una nota alla popolazione). Brenna come conferma il sindaco Paolo Vismara è stata contattata da Ats per un paziente che risulta residente nel paese alle porte di Cantù, ma in realtà – dopo opportune verifiche – è risultato domiciliato in altro paese al di fuorti del territorio.

 

All’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia attualmente si contano invece nel complesso 28 pazienti positivi in cura, ma ovviamente non sono tutti comaschi: molti arrivano da altre province. Di loro sei in Rianimazione. Da ormai un paio di giorni l’attività di medici ed infermieri è davvero notevole in tutta la struttura: molti i pazienti arrivati anche da fuori provincia. E dei comaschi alcuni si trovano attualmente in altre strutture: come l’84enne di Lipomo, ancora al Manzoni di Lecco, oppure il 69enne di Turate che è stato portato a Busto Arsizio